Covid, Conte: “Prepariamoci a nuova impennata, ora tocca a noi”

0

Emergenza Covid, il premier Giuseppe Conte avverte: è in arrivo una nuova ondata. Ecco tutte le sue parole

covid conte
Covid, l’avvertimento del premier Giuseppe Conte (Facebook)

Continua a preoccupare l’emergenza Covid, in Italia come nel resto del Mondo. Mentre stanno venendo somministrate giornalmente le dosi di vaccino anti Covid di Pfizer – e da domani anche Moderna – il Governo sta studiando tutte le misure da adottare col nuovo Dpcm, in vigore dal prossimo 16 gennaio.

Su questo tema, è intervenuto al TG3 il premier Giuseppe Conte, che ha tenuto a mantenere massima l’allerta e ha avvertito tutti. “Prepariamoci ad una nuova impennata dei contagi. Dopo Gran Bretagna, Irlanda e Germania, ora tocca a noi. Non sarà sicuramente facile, purtroppo siamo chiamati a dover fare ancora molti sacrifici” le sue parole riportate dall’Ansa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Speranza: “Valutiamo stop asporto dopo le 18, ok modello a fasce”

Covid, Toti: “Dico no al divieto di asporto dopo le 18”

covid lockdown
Le parole di Giovanni Toti sul divieto di asporto dopo le 18 (Getty Images)

Il premier Conte ha avvertito tutti: prepariamoci ad una nuova impennata dei casi. Poco fa, il Governo ha confermato – nel corso del vertice con Regioni e Comuni – di avere intenzione di porre il divieto di asporto per bar e ristoranti dopo le ore 18. Una notizia che sta facendo parecchio discutere, tanto i cittadini quanto gli esponenti politici. Tramite la sua pagina Facebook, il governatore della Liguria Giovanni Toti ha tenuto a dire la sua a riguardo. “Ho già riferito al Governo di essere contrario al divieto ti asporto take away per bar e ristoranti dopo le 18si legge.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vaccino Covid, Miozzo: “Priorità agli over 80, poi pensiamo ai prof”

Pur avendo la possibilità di continuare con il domicilio, queste attività rischiano di essere penalizzate ancor di più di quanto già non lo siano. Sono invece a favore dell’introduzione di una zona bianca, già lo avevamo proposto oltre un mese faha poi continuato:Virus permettendo, è giusto che si possa lentamente tornare alla normalità“.

Prima riunione con il Governo per definire le nuove norme e restrizioni per l’emergenza Covid che entreranno in vigore…

Pubblicato da Giovanni Toti su Lunedì 11 gennaio 2021

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui