Meteo, ancora maltempo sulla penisola: nuova perturbazione in atto

0

Il meteo italiano continuerà ad essere condizionato dal maltempo. Infatti in queste ore una nuova perturbazione è pronta a portare piogge e nevicate.

Meteo maltempo
Come si evolverà la situazione meteorologica in Italia (Getty Images)

Saràa una domenica dal meteo a dir poco variabile e condizionato soprattutto da una nuova fase di maltempo che colpirà l’Italia. Infatti in queste ore un nuovo vortice ciclonico sta colpendo la penisola, sciluppandosi tra le Isole Baleari e la Sardegna. In questa domenica, quindi, la perturbazione sposterà il suo baricentro, andando a colpire ancora una vola la sezione meridionale dell’Italia. Inoltre piogge e temporali continueranno a colpire il Centro Italia, la Sardegna e la parte a Sud della penisola.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nuovo Dpcm 16 gennaio: tutti i divieti in arrivo sull’Italia

Torna sulla penisola anche la neve che colpirà l’Appennino anche a quote molto basse, come 700-800 metri. Mentre invece una situazione più stabile dovrebbe stabilirsi su sulla Sicilia, sulla Calabria e sul Salento. Meteo più tranquillo anche sulle regioni del Nord Italia, che si posizionano ben al di sopra del nuovo vortice ciclonico. Nonostante la situazione più stabile il tutto si stabilirà in un contesto più freddo, dove le temperature massime saranno basse. Andiamo quindi a vedere la situazione nello specifico, sui tre settori italiani.

Meteo, nuova ondata di maltempo sull’Italia: la situazione

Meteo maltempo
Situazione instabile su gran parte della penisola (via Pixabay)

Una nuova e vasta zona depressionaria, così, si stabilirà sulla penisola durante questa domenica. Si andrà una situazione meteo diversa su tutto il paese con un maltempo più marchiato soprattutto nella parte meridionale del paese. Gran parte del Nord Italia, invece, sarà libero dalle precipitazioni, anche se le temperature rimarranno piuttosto basse. Andiamo quindi a vedere come si evolverà la situazione meteorologica sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ancora nuvolosità specialmente nella parte meridionale del Po. Su gran parte del settore, però, avremo una giornata prevalentemente soleggiata, con qualche nuvola di troppo. Ancora una volta le precipitazioni raggiungeranno solamente la Liguria, con qualche rovescio che cadrà durante la giornata. Mentre lievissime nevicate potrebbero colpire l’Emilia Romagna. Temperature stabili, con massime dai 2 ai 6 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Covid, Burioni: “Governo intervenga su sanitari che lo rifiutano”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia la situazione sarà abbastanza diversa, con ancora maltempo e rovesci che colpiranno gran parte del settore. Infatti le precipitazioni durante questa domenica colpiranno sia le regioni tirreniche, come Toscana e Lazio, che le regioni adriatiche come Abruzzo, Marche e Molise. Giornata fredda anche per gli Appennini, con neve a bassa quota. Le temperature qui scenderanno, con massime tra i 6 e gli 11 gradi, mentre in Sardegna il valore salirà a 15°C.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una situazione molto variabile. Infatti sin dal mattino le piogge e le precipitazioni andranno a bagnare Campania, Basilicata e Puglia. La situazione migliora invece su Calabria e Sicilia, dove troveremo lievi rovesci, piogge sparse e sporadiche che infastidiranno la domenica. Nonostante le numerose precipitazioni, qui le temperature saranno in rialzo, con massime tra i 10 ed i 15 gradi, mentre per la Sicilia la massima sarà di 20 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui