Meteo, maltempo e neve a bassa quota: nuova ondata di piogge

0

Ancora maltempo sulla penisola italia, con il meteo che vedrà protagonista la neve ed una nuova ondata di piogge: cosa succederà nel weekend.

meteo maltempo
Nuova circolazione ciclonica sulla penisola (via Pixabay)

Il meteo di questo weekend sarà caratterizzato da una nuova ondata di maltempo, con piogge sparse sulla penisola e nevicate che potrebbero addirittura raggiungere la pianura. Una situazione di forte instabilità che riguarderà soprattutto i giorni di questo sabato 9 e domenica 10 gennaio. Iniziamo a vedere cosa succederà soprattutto durante questo sabato e come cambierà il meteo sulla penisola.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Viareggio, madre di una vittima a iNews24: “Sentenza vergognosa”

Infatti durante questo sabato avremo una rinnovata circolazione ciclonica, grazie alla formazione di un vortice ciclonnico che condizionerà il meteo sulla Sardegna, sulle regioni del Centro e su gran parte delle regioni meridionali. Proprio per questo motivo nubi e piogge colpiranno soprattutto Campania, Puglia, Basilicata e Sicilia. Sulla catena dell’Appennino, invece, sono attese delle nevicate già a partire dai 700/800 metri.

Situazione differente, invece, al Nord Italia. Infatti durante questo sabato avremo un meteo caratterizzato da un clima più asciutto. La situazione più complessa, infatti, sarà presentata dall’Emilia Romagna dove avremo una nuvolosità più compatta. Mentre invece tra la sera e la notte avremo un evidente peggioramento sulla Liguria. Altrove invece conserveremo delle buone condizioni meteorologiche, con il settore che non sarà impensierito dal maltempo.

Meteo, ancora maltempo tra Centro e Sud: giornata serena sulle regioni settentrionali

Meteo piogge
Italia divisa durante questo sabato (via Pixabay)

Sulla nostra penisola continuerà a fluire l’aria artica dall’Europa orientale, con questo flusso freddo pronto a creare un vortice depressionario proprio tra i settori centrali e meridionali della penisola. Proprio da questi settori, infatti, si snoderanno una serie di perturbazioni pronte a colpire la penisola, tra grandi piogge e neve sulla zona dell’Appennino. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali della penisola, pronta a dividersi tra zone serene e regioni dove si scatenerà il maltempo.

Sulle regioni del Nord Italia avremo ancora una volta una situazione di grande stabilità, anche se nell’ultime ore abbiamo un grande aumento della nuvolosità. Infatti le nubi in transito da Nordovest e su parte del Triveneto, porteranno ai primi fenomeni in Liguria e su parte dell’Emilia Romagna. Altrove invece ci sarà un clima sereno, con diverse nuvole ma senza precipitazioni. Le temperature rimarranno stabili, con massime che andranno dai 3 ai 7 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Napoli, voragine all’Ospedale del Mare: esclusa ipotesi dolosa

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo un netto peggioramento pronto a portare piogge e maltempo. Infatti si potrà notare questo peggiormento soprattutto sulla Sardegna e sul Lazio. Il meteo di queste due regioni sarà segnato da un netto maltempo  con piogge che caratterizzeranno la giornata. Inoltre prime nevicate sulla catena dell’Appennino a partire dai 700 metri. Le temperature saranno stazionarie anche qui, con massime tra i 7 ed i 12 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo una giornata marchiata dall’instabilità. Infatti piogge e precipitazioni andranno a colpire diverse regioni già dal mattino. Durante questo sabato, l’instabilità sarà caratteristica proprio del sud Italia, con piogge che colpiranno Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e parte della Sicilia. Le temperature saranno in ascesa, con massime tra gli 11 ed i 16 gradi, con la massima che arriverà a 20 nell’isola siciliana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui