Covid-19, Bassetti: “Lockdown non necessario, situazione sotto controllo” 

0

Covid-19, nuovo lockdown non necessario in Italia. Lo riferisce il professor Matteo Bassetti. Ecco quanto riferito dall’esperto dai microfoni di AdnKronos Salute. 

Covid Bassetti
 (Foto: Facebook)

Niente lockdown in Italia. Non ce n’è bisogno. Lo assicura Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, intervenuto ai microfoni di AdnKronos Salute. Come spiegato dall’esperto sanitario, la situazione in quest’avvio di 2021 non è così critica come qualcuno vorrebbe far credere e non ci sono gli estremi per una nuova chiusura nazionale.

Vaccino Covid
 (foto: Getty)

Covid-19, Bassetti esclude nuovo lockdown in Italia

Per quanto comunque serio sia lo scenario, non c’è bisogno di nessun nuovo intervento drastico. Non adesso per lo meno: “In questo momento – spiega – non mi pare che la situazione stia esplodendo, ovvero ci sono Regioni che sono in piena seconda ondata e la terza la vedremo. Ma ci sono altre Regioni che hanno ospedali non pieni e l’indice Rt intorno a 0.90 o 0.95 comunque sotto 1″.

Potrebbe interessarti anche anche —-> Prof. Pregliasco a iNews24: “Terza ondata e tracciamento impossibile, sbagliato riaprire gli impianti sciistici”

Insomma, dipende da contesto a contesto. Qualche regione torna finalmente a respirare dopo gli ultimi provvedimenti del caso, mentre altre registrano ancora un po’ di affanno: “Quindi fare di tutta l’erba un fascio e dire che tutta Italia deve andare in lockdown è sbagliato. Siamo oltre 60milioni di italiani e la misura unica non va bene”. 

Leggi anche —-> Covid, Fontana: “La Lombardia è a rischio zona rossa”

Bassetti infine applaude il piano a colori stilato dal governo e invita le autorità a non stringere ulteriormente dopo mesi e mesi di chiusura e sofferenza: “Il sistema dei colori ha fatto bene ed è metodologicamente corretto – aggiunge – Veniamo da 10 mesi, in cui tranne l’estate, siamo stati sempre chiusi e obbiettivamente non si possono solo e sempre bastonare gli italiani”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui