Morto Solange, era il sensitivo più amato della televisione

0

Morto Solange: il sensitivo più amato della televisione a partire dagli anni ’90 trovato cadavere nella sua casa in provincia di Livorno

Solange e Paolo Rossi (Instagram)

All’anagrafe era Paolo Bucinelli, ma per tutti era Solange. Una figura amatissima dal pubblico per le sue numerose apparizione in tv. Ma oggi è stato trovato morto nella sua casa di Collesalvetti, in provincia di Livorno, il paese dal quale tutto era partito.

Solange, che ancora prima delle feste era apparso su Rai 1, non dava notizia di sè da qualche giorno. E così gli amici, preoccupati per questo silenzio e non riuscendo a contattarlo, hanno avvisato le forze dell’ordine. A trovare il corpo, nella casa dell’artista, sono stato i vigili del fuoco che hanno fatto irruzione.

Il medico del 118 è prontamente chiamato non ha potuto fare altro che constatare il decesso, avvenuto probabilmente per cause naturali. Sembra che domenica scorsa Paolo/Solange fosse andato al pronto soccorso per un problema glicemico ma era anche stato dimesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Morto Robert Hossein, attore e regista francese

Solange, dalla provincia di Livorno a star della tv negli anni ’90: il ricordo degli amici

Solange era nato a Collesalvetti il 25 aprile del 1952, e negli anni ’80 aveva cominciato la sua come sensitivo. Ma la vera popolarità era arrivata nel decennio successivo trasformandolo in un vero personaggio televisivo. Era stato ospite, prima sporadico e poi fisso in programmi come “Buona domenica“, “La sai l’ultima?” e aveva partecipato come concorrente al reality “La fattoria”.

Famosi i suoi vaticini in tv come le liti con altri ‘colleghi’. Come Sirio, una delle astrologhe più celebri della televisione, con  la quale era quasi venuto alle mani. O come il Mago Otelma con cui aveva avuto un violento scontro due anni fa, in una delle sue ultime apparizionì televisive.

Chi l’ha conosciuto bene, soprattutto nel mondo dello spettacolo e della politica, lo ricorda così.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui