Allarme influenza aviaria in Francia: abbattute migliaia di anatre 

0

Allarme influenza aviaria in Francia: l’allerta sanitaria ha già spinto il governo a uccidere migliaia di anatre infette o sospette e ne abbatterà ancora tantissime altre nei prossimi giorni. Individuati, intanto, già diversi focolai nel Paese. 

Getty Images

Scatta l’allarme influenza aviaria in Francia: tante anatre sono state abbattute in questi giorni e altre ancora verranno soppresse nei seguenti. La minaccia proviene dagli esemplari del sud-ovest del Paese, una zona particolarmente attiva nella produzione per quanto riguarda il foie gras. Ma il governo ora è chiamato a una drastica soluzione al fine di contenere il virus che rischierebbe di compromettere una situazione sanitaria già piuttosto complicata per la convivenza col Covid-19.

Potrebbe interessarti anche —-> Donald Trump, social network bloccati: la decisione di Facebook e Twitter

Francia, Torre Eiffel (via Pixabay)

Allarme influenza aviaria in Francia: cosa sta succedendo

E qualche focolaio si è già innescato come confermato da Marie-Pierre Pé, direttrice della Cifog che si occupa del comparto relativo alle foie gras: “Focolai del genere sono soliti e ci sono sempre nuovi casi di volta in volta. Ora sono stati individuati già un centinaio di focolai in Francia, soprattutto nel dipartimento delle Landes ma anche nel Gers e nei Pyrenees-Atlantiques”.

Leggi anche —-> Covid nel mondo, Tokyo chiede stato d’emergenza: cosa sta succedendo

Come rivelato parallelamente dal ministro dell’Agricoltura di Parigi, si è proceduto già all’abbattimento di oltre 20.000 mila anatre per fermare la catena virale. E in più altre 400.000 saranno uccise nei prossimi giorni per il medesimo motivo. Si contano in particolare 100.000 esemplari uccisi proprio all’interno di questi nuovi focolai individuati, mentre altri 104.000 sono avvenuti in maniera preventiva attorno a quelle zone rosse indentificate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui