Usa, la Georgia fa sognare Biden: doppietta e controllo del Senato

0

Continuano le elezioni per il Senato negli Usa, con la Georgia che potrebbe eleggere due candidati dem, Biden sogna il controllo anche del Senato.

Usa Georgia Biden
Il presidente eletto pronto a conquistare il Senato (photo Gettyimages)

Joe Biden ha conquistato non solo gli Usa, ma anche la Georgia e nonostante l’accusa di brogli da parte di Trump, è pronto a vincere anche al voto per il Senato. Il presidente eletto, infatti, ha due dei suoi candidati che stanno conquistando lo stato storicamente conservatore, un vero e proprio boom specialmente dopo le elezioni in cui Biden è riuscito a strappare lo stato ai repubblicani.

Così se da una parte c’è un Donald Trump disposto a lottare fino all’ultimo giorno della presidenza, per dimostrare presunti brogli, dall’altra c’è un Joe Biden. In silenzio, senza nemmeno rispondere al tycoon, il dem ha già conquistato il popolo americano. Gli americani, così, ripongono le speranze nel 46esimo presidente per una rinascita, dopo la crisi dovuta alla pandemia. Andiamo quindi a vedere perchè la vittoria in Georgia è importantissima per i democratici.

Usa, Biden conquista la Georgia: vicino il controllo del Senato

Usa Georgia Biden
I festeggiamenti di Biden e Kamala Harris dopo le elezioni (Getty Images)

La vittoria in Georgia potrebbe essere cruciale per gli equilibri politici del nuovo esecutivo. Le elezioni, si sono concluse alle 19 locali ed al momento non è chiaro se verranno conteggiati anche i voti per posta e le schede dei militari all’estero. Proprio i voti per posta, infatti, sono stati la spina nel fianco di Donald Trump, nella sconfitta dello scorso novembre. Inoltre il conteggio potrebbe durare ancora per giorni, come visto per le elezioni nazionali.

Per ora sono state conteggiate il 99% delle schede ed i risultati sono da brividi per Biden. Il primo duello vede in vantaggio il democratico Raphael Warnock, pastore protestante afroamericano che dirige la stessa chiesa Ebenezer di Atlanta che fu di Martin Luther King. Warnock ha ottenuto il 50,4% dei voti contro il 49,6% della repubblicana uscente, Kelly Loeffler. Lo scarto è di circa 35.000 voti e sia le reti tv che lo stesso Warnock annunciano la vittoria.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid-19 USA, ambulanze selezionano pazienti da soccorrere

L’altro duello vede in lieve vantaggio il democratico 33enne Jon Ossoff, contro il repubblicano David Perdue, anche lui senatore uscente. Il vantaggio di Ossoff però è minuscolo, di circa 5mila voti, ma ciò che incoraggia Biden sono le schede ancora da conteggiare. Infatti bisogna conteggiare i voti della contea di Savannah e Atlanta, storicamente democratiche. Con uno scarto minore del 0,5% il verdetto finale potrebbe slittare, come previsto dalla legge in Georgia.

La maggioranza nel Senato da parte dei repubblicani permettere a Biden di avere maggior flessibilità sulle leggi durante il suo mandato. Intanto fonti locali raccontano di una movimentata cena tra Donald Trump ed il suo vice-presidente Mike Pence. Il tycoon avrebbe chiesto a Pence di stravolgere il risultato elettorale, ma quest ultimo gli ha ricordato che non ha potere decisionale sulla costituzione. La notizia avrebbe mandato su tutte le furie Trump, con Pence pronto a confermare la sconfitta del suo presidente durante la giornata odierna.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui