Usa, Biden annuncia collaborazione bipartisan per nomine governo

0

Usa, Joe Biden ha dichiarato che ascolterà tutti i leader politici, al di là del loro schieramento, per le nomine chiave all’interno del suo esecutivo. 

Getty Images

Dichiarazioni importanti quelle del nuovo Presidente Usa. Nonostante infatti i democratici siano ormai proiettati a conquistare il Senato e l’intero congresso, Joe Biden ha comunque dichiarato la sua ferma intenzione di collaborare anche con i leader repubblicani per quanto riguarda le nomine chiave all’interno del governo.

Tutto questo mentre contemporaneamente venivano confermati i risultati del ballottaggio in Georgia. Per quanto riguarda invece le priorità del suo mandato, il neo presidente ha spiegato che la prima cosa che farà il suo esecutivo sarà quella di varare un nuovo pacchetto di aiuti per le famiglie americane per aiutarle in questo difficile momento storico. 

Leggi anche: Usa, la Georgia fa sognare Biden: doppietta e controllo del Senato

Wikileaks, rifiutata estradizione Assange in Usa

Getty Images

L’estradizione di Julian Assange è stata rifiutata. Questa la decisione di un giudice inglese che ha motivato la sua scelta con dei problemi psicologici riscontrati nel fondatore di Wikileaks, che viene ritenuto a rischio suicidio e va dunque tenuto sotto stretta osservazione. Viene così rifiutata la richiesta avanzata dalle autorità americane. La decisione è arrivata dal tribunale di Londra Old Bailey. 

Leggi anche: Hong Kong, maxi retata: arrestati 53 attivisti pro-democrazia

Il giudice Vanessa Baraitser tra le motivazioni scrive che Assange, nel caso in cui fosse satradato come hanno richiesto gli Usa,  “si ritroverebbe in misure restrittive talmente severe da portarlo al suicidio. La sua è una diagnosi di depressione clinica e come tale va affrontata”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui