Vaccino Pfizer, arriva il tir con la seconda scorta negli hub di tutta Italia

0

Negli vari hub di tutta Italia è in arrivo il tir con la seconda scorta del vaccino Pfizer che sarà distribuito nei 294 centri vaccinali

In queste ore i 294 punti di somministrazione indicati dalle regioni al commissario Arcuri riceveranno la seconda scorta del vaccino Pfizer. Quest’ultimo è in arrivo a bordo dei tir per un totale di 470mila dosi dell’antidoto. Si tratta della seconda tranche della prima fase, per la quale il nostro paese avrà diritto a 3.4 milioni di dosi.

L’Italia in questo periodo non riceverà solo il vaccino della Pfizer-BioNTech, ma anche quello della Oxford-Astrazeneca. La sottosegretaria alla salute, Sandra Zampa, ha anche annunciato che “è in arrivo anche Moderna, e abbiamo opzionato quote molto importanti di tutti i vaccini”.

Moderna aumenta la produzione dei propri vaccini del 20% con l’obiettivo, entro la fine del 2021, di arrivare ad un miliardo. Ad annunciarlo è stata la società tramite una nota.

LEGGI ANCHE—> Scuola, slitta il rientro in aula: la nuova data 

Vaccino Pfizer, in Italia somministrate 158 mila dosi

Vaccino Covid

LEGGI ANCHE—> Vaccino Covid, in Italia usate il 30% delle dosi: i dati aggiornati

In Italia sono oltre 158mila i vaccinati in Italia dal 27 dicembre ad oggi. Dal ministero della Salute fanno sapere: “Dobbiamo accelerare, lo dicono i numeri”. La sottosegretaria alla salute, Sandra Zampa, ha spiegato che per accelerare si valuta “la possibilità di turni serali, notturni e festivi di somministrazione per consentire a chi esce dal lavoro di utilizzare quelle ore”. L’obiettivo è di vaccinare entro aprile fino a 13 milioni di italiani con una campagna all’altezza del paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui