Meteo, ancora piogge e nevicate: continua il maltempo in Italia

0

Non si arresta il maltempo sulla penisola italiana, con il meteo che presenterà ancora piogge e nevicate: cosa succede sui tre settori.

Meteo piogge
Cosa sta accadendo sulla penisola (WebSource)

L’Italia continua ad essere travolta dal maltempo anche durante questo inizio di settimana. Infatti sulla nostra penisola le perturbazioni continueranno a colpire, influenzate da un forte vortice di provenienza polare. Ovviamente l’instabilità resisterà durante tutto l’arco della giornata, andando a portare piogge e precipitazioni su tutto il paese come annunciano le previsioni meteo. Non mancheranno nemmeno le nevicate, con fiocchi di neve che potranno cadere a partire dai 350 metri sulle Alpi e dai 700 metri sugli Appennini.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, come procedono le vaccinazioni in Italia: segnali incoraggianti

Non si arresterà quindi l’instabilità sulla nostra penisola, con forti acquazzoni e nevicate che si estenderanno da Nord a Sud. Stando agli esperti del campo questa situazione dovrebbe durare fino al giorno dell’Epifania, 6 gennaio, ma non è detto che non possa estendersi anche dopo le feste. Inoltre la circolazione ciclonica sarà anche alimentata da masse d’aria ancora più fredda, in grado di conservare l’instabilità per più giorni. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà sui tre settori italiani.

Meteo, ancora piogge e maltempo: l’Italia preda del ciclone polare

Meteo piogge
Ancora precipitazioni su tutta la penisola (via Pixabay)

Continuerà a rimanere attiva, almeno fino all’Epifania l’ampia circolazione depressionaria che sta attraversando l’Italia. Questa situazione non solo porterà nuove piogge, ma conserverà anche a lungo il maltempo su tutto il paese, in preda a piogge e precipitazioni. Ad alimentare la circolazione di bassa pressione, in queste ore, ci sta pensando la corrente proveniente dall’Artico. Andiamo quindi a vedere cosa accadrà sui tre settori italiani dal punto di vista meteo.

Sulle regioni del Nord Italia avremo una giornata ricca di cieli coperte da nuvole su quasi tutte le regioni. Infatti troveremo nuvolosità instabile su Veneto, Lombardia, Piemonte e Liguria. Proprio su queste regioni, inoltre, avremo le prime nevicate della settimana, a partire già dai 400 metri di altezza. Piogge sparse sulle regioni settentrionali, con qualche lieve migliroamento in serata. Le temperature sono stabili, con massime dai 3 agli 8 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Martina (PD) a iNews24: “Crisi di governo, non escludo un rimpasto”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo ancora qualche temporale pronto ad impensierire il settore. Infatti già dal mattino, le piogge colpiranno il versante tirrenico, bagnando così Toscana e Lazio. Neve sulla catena montuosa degli Appennini, a partire dai 600-800 metri. Le temperature anche qui rimarranno stazionarie, con massime che oscilleranno dai 7 ai 12 gradi.

Infine il meteo porterà piogge anche sul settore del Sud Italia. Infatti proprio sulle regioni meridionali avremo una particolare instabilità sulla Campania. Mentre invece sulla catena dell’Appennino continueranno a cadere fiocchi di neve dai 700-800 metri. Qui le temperature risulteranno in netta diminuzione, con massime che andrannoi dagli 8 ai 13 gradi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui