Morto Corrado Olmi, addio al grande attore: aveva il Covid-19

0

All’età di 94 anni è morto l’attore caratterista italiano Corrado Olmi: l’uomo aveva contratto il Covid-19 nelle scorse settimane

All’età di 94 anni si è spento l’attore Corrado Olmi nella sua casa di Roma, in cui viveva da diversi anni pur essendo nativo di Jesi. L’uomo lottava da alcuni giorni contro il Covid-19. Il sindaco di Jesi, Massimo Bacci, ha pubblicato un messaggio di cordoglio: “La scomparsa di Corrado Olmi è una triste notizia per Jesi, città a cui era legato da un amore viscerale. Ci lascia un grande artista di cinema e di teatro, compagno di viaggio di un’altra straordinaria jesina della seconda metà del secolo scorso come Valeria Moriconi, ma anche apprezzatissimo scenografo e disegnatore. Arrivederci Maestro”.

LEGGI ANCHE—> Vaccino AstraZeneca, approvato in Gran Bretagna: Boris Johnson esulta

La carriera di Corrado Olmi

Dopo essersi laureato in giurisprudenza, Olmi si lanciò nel teatro fino ad arrivare al cinema che nel corso degli anni gli ha consentito di recitare insieme ad attori del calibrò di Totò, Dario Fo, Gassmann e Peppino De Filippo. Vinse, nel ’98, un Nastro d’argento al migliore attore non protagonista per La cena di Ettore Scola. Nel 1993 ricevette il premio Una Vita per il Teatro, conferitogli in Campidoglio. Con Nadia Furlan, ha fondato la compagnia teatrale “La Nuova Operetta”.

LEGGI ANCHE—> Roma, picchiava il marito da mesi davanti al figlio: arrestata

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui