Calciomercato Juventus, operazione da 45 milioni: colpo a sorpresa

0

Resta attiva sul calciomercato la Juventus, con Paratici pronto a realizzare un colpo a sopresa, potrebbe arrivare già a gennaio. 

calciomercato juventus
Il Ds bianconero studia il nuovo colpo (Foto: Getty Images)

Non si arresta il calciomercato della Juventus, con i bianconeri che devono recuperare dal Milan capolista ed al momento sono in preda al loro peggior inizio di stagione. Infatti mister Andrea Pirlo ancora non ha trovato la quadra, con un gioco spesso sterile. Dall’inizio di stagione, l’allenatore bianconero ha offerto prove di grande spesso re come quella contro il Barcellona e grandissime prove anonime come l’ultima contro la Fiorentina.

Così si studia la rivoluzione per gennaio, con il tecnico che però dovrebbe rimanere alla guida della squadra. Sono diversi i nomi pronti a partire, iniziando da Federico Bernardeschi che non ha mai colpito in bianconero, fino ai prestiti del giovane terzino Gianluca Frabotta e del giovane trequartista, Manolo Portanova. Ma la rivoluzione dovrebbe venire anche in attacco, con un nome nuovo che spunta sul taccuino di Paratici, andiamo a scoprire chi è.

Calciomercato Juventus, spunta l’idea Depay: il Lione vuole solo soldi

Calciomercato Juventus
Memphis Depay in nazionale contro Leonardo Bonucci (Getty Images)

L’ultimo nome che metterebbe d’accordo Fabio Paratici ed Andrea Pirlo è quello di Memphis Depay. L’attaccante olandese del Lione, giustiziere di Maurizio Sarri la passata stagione, sembrebbe vicino alla Juventus. Un colpo a sorpresa, per un talento che ha bisogno di affermarsia  grandi livelli. Infatti la carriera di Depay è segnata da grandissimi alti e bassi ed al Lione sembrebbe aver trovato la sua dimensione.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Calciomercato Inter, che colpo a centrocampo: scambio con Nainggolan

Però la Juventus dovrebbe trattare con il presidente Aulas e sarà difficile ottentere qualche sconto. Ad oggi l’attaccante potrebbe partire per non meno di 45 milioni. La dirigenza bianconera avrebbe provato a convincere il patron francese con diverse contropartite, come Mattia De Sciglio o Federico Bernardeschi, con uno scambio di prestiti. La risposta però è stato un secco “No”, con il presidente del Lione pronto ad accettare solamente un’offerta cash. Vedremo nei prossimi giorni se si riuscirà a trovare un accordo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui