Telegram, attenzione per i nuovi utenti: tutte le novità da sapere

0

Telegram pian piano si affaccia sul mercato quasi monopolizzato da WhatsApp, ma ci sono delle novità che tutti gli utenti devono sapere

Telegram
via Getty Images

Telegram sta facendo sentire la propria voce nel mercato delle applicazioni di messaggistica istantanea nonostante la prepotenza di Mark Zuckerberg con WhatsApp. L’applicazione di proprietà dell’imprenditore russo Pavel Durov è in vita e continua dal 2013 a sbracciarsi tra la folla di utenti WhatsApp. A favorire il suo successo è la quantità di informazioni a cui si può avere accesso sull’applicazione, alcune anche non del tutto legali.

LEGGI ANCHE > > > App pericolose su Android, la lista completa di quelle da eliminare

Grazie anche ai vari WhatsApp in down di quest’anno – in un periodo particolare per il mondo, in cui, costretti a star casa ci si poteva sentire solo per telefono – Telegram ha allargato il suo bacino di utenti in maniera esponenziale.

Telegram, tutte le novità da sapere per il 2021

Telegram
via Getty Images

Come detto, il bacino di utenti è precipitosamente aumentato a tal punto da dover aumentare il numero di server a disposizione per l’applicazione di messaggistica. Ovviamente questo ha un costo notevole, intorno ai 100 milioni di dollari. Pavel Durov ha sempre sostenuto che, finora, Telegram si è sostenuto autonomamente, con risparmi personali e che è arrivato il momento di guadagnare denaro per coprire i costi necessari a garantire un funzionamento perfetto dell’applicazione.

LEGGI ANCHE > > > Whatsapp, arriva il virus di Capodanno: di cosa si tratta e come difendersi

Cosa vuol dire ciò? Il proprietario russo ha spiegato che non vuole cedere l’azienda, né cercare partner, vuole mantenere da solo l’applicazione e portarla avanti come fatto finora. L’idea è quella di introdurre costi aggiuntivi per gli utenti avanzati e le aziende: nessun problema – si spera – per l’utilizzatore medio, ma probabilmente verranno introdotte le pubblicità nei canali con migliaia di iscritti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui