Bimba picchiata a morte durante un esorcismo, genitori guardavano

0

Bimba picchiata a morte durante un esorcismo finito male, una storia davvero assurda quella che sta colpendo l’opinione pubblica. 

Pedofilo giardiniere Santa Severa
Bimba picchiata (Pixabay)

La realtà è davvero varia e complessa. Ogni giorno infatti succedono cose su questo mondo che in tanti non penserebbero mai possibili. Ogni essere umano, infatti, pensa con la propria testa, fa quello che pensa sia giusto, è spinto ad agire per motivi e ambizioni diverse. E non sempre tutto quello che accade ha senso ed è giusto, anzi. Molto più spesso succede proprio il contrario. Come quello che è accaduto in America, precisamente a Benton, Missuori. Qui infatti una coppia ha ucciso una bambina di appena 4 anni è stata picchiata fino alla morte da una coppia di vicini.

LEGGI ANCHE: Vaccino Covid, Arcuri: “Arriva stasera, Pfizer ha cambiato calendario”

Bimba picchiata a morte durante un esorcismo, genitori guardavano

Il fatto è successo due giorni fa. La bambina, di quattro anni, era stata male negli ultimi giorni, soffrendo di mal di pancia. Inoltre piangeva molto, si legge sul Mirror, e non stava bene. I vicini dei suoi genitori, che avevano conosciuto la coppia in chiesa, hanno iniziato a parlare con la madre e il padre della piccola. Fino a convincerli che la piccolina fosse stata posseduta dal demonio. I genitori hanno quindi acconsentito affinché venisse praticato su di lei un esorcismo, di tutto pur di liberarla del male che la affliggeva. Purtroppo però le cose si sono messe subito male.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Vaccino AstraZeneca, Ema: “Improbabile via libera già a gennaio”

Gli inquirenti hanno trovato il corpo della piccina martoriato, contuso, pieno di graffi e ferite. La piccina è morta quindi per percosse, durante un esorcismo, davanti agli occhi dei genitori. Una storia davvero da film dell’orrore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui