Cattedrale di Lungro chiusa dopo la positività al Covid di un prete

0

La Cattedrale di Lungro, in provincia di Cosenza, è stata chiusa a seguito della positività di un sacerdote

Prete molestatore

Con sorpresa della comunità è stata improvvisamente chiusa al culto la Cattedrale di Lungro, in provincia di Cosenza, ed è stata sottoposta a sanificazione. La sede dell’Eparchia bizantina d’Italia, la quale riunisce i fedeli di rito bizantino, ha subito tutto ciò a seguito della positività al Covid-19 di uno dei due preti che avevano celebrato il rito in presenza di fedeli. A firmare il provvedimento è stato il sindaco Giuseppe Santoianni dopo che l’Asl di Cosenza ha inviato la comunicazione.

LEGGI ANCHE—> Uomo scopre di essere positivo al Covid-19 e si spara alla testaù

Cattedrale di Lungro, i fedeli bevono dallo stesso calice

Covid Russia

Molti fedeli, nel momento dell’eucarestia, avrebbero bevuto dallo stesso calice utilizzato dal sacerdote. Tutto questo nonostante le regole anti Covid siano molto stringenti: a testimonianza un video divenuto virale in rete. La cattedrale sarà chiusa fino al termine delle operazioni di sanificazione.

LEGGI ANCHE—> Covid-19, Ordine dei Medici contro negazionisti: avviati provvedimenti disciplinari

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui