INPS, come proteggersi dalle truffe Covid online

0

L’INPS ha rilasciato sul proprio sito ufficiale una guida per proteggersi dalle truffe online che in periodo di Covid sono diventate ancora più frequenti

Inps Bonifico
INPS (Getty Images)

L’INPS ha reso nota una guida ufficiale per consentire alle persone di proteggersi dalle truffe online che, con il Covid, sono diventate ancor più frequenti ed ingannevoli. I tentativi di raggirare gli utenti sono all’ordine del giorno. Di solito l’obiettivo è quello di prendere possesso dei dati personali delle vittimi e svuotarne i conti correnti. La tecnica più utilizzata è quella del phishing, seguita da smishing, vishing e dalla SIM Swap.

LEGGI ANCHE—> PlayStation 5, molti delusi a Natale: scatta l’hashtag #noPS5

INPS e la truffa del phishing, cos’è e come difendersi

SMS truffa Euronics
truffa (Foto: Getty)

Quella del phishing è una tecnica attraverso la quale un malintenzionato inganna la vittima convincendola a rilasciare informazioni personali, dati finanziari o codici di accesso, fingendosi un ente ufficiale in una comunicazione digitale.

Di solito si invia una mail che ha le sembianze, in toto, si una comunicazione ufficiale da parte di un istituto di credito. Con la promessa di un bonus o una minaccia di sanzioni, vengono richiesti i dati della vittima. Una volta aperto il link allegato, vera minaccia, si viene reindirizzati su una pagina clone della compagnia che richiede l’inserimento delle informazioni.

Non bisogna cadere in questa truffa e per non farlo, basti pensare che enti ufficiali non chiedono mai di fornire dati tramite mail o sms. Tutte le comunicazioni di questo genere sono truffe e vanno segnalate alla Polizia Postale.

LEGGI ANCHE—> WhatsApp prosciuga il credito residuo: cosa sta accadendo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui