Viaggiare Gratis, oggi è possibile tramite una nuova tendenza del web

0

Viaggiare Gratis, oggi è possibile tramite una nuova tendenza del web. In molti si stanno organizzando per regalarsi la possibilità di vivere esperienze naturalistiche indimenticabili

Viaggiare
Viaggiare Gratis, oggi è possibile tramite una nuova tendenza del web (Foto: Getty)

A chi non piace viaggiare? Soprattutto in questo momento di pandemia la sensazione di essere rinchiusi è fin troppo presente e in molti stanno già sognando una bella vacanza per quando sarà finalmente possibile. Nonostante i costi dei viaggi siano solitamente molto elevati, c’è una nuova tendenza del web che ci consente di spostarci praticamente a costo zero. Lo scopo è quello di godersi la natura e partecipare ad un’esperienza di vita rurale, all’interno di ecovillaggi e fattorie.

Il tutto nasce nel 1971 in Inghilterra, quando Sue Coppard sentì la necessità di mettersi in contatto con persone amanti della campagna. L’idea era organizzare vacanze in fattoria completamente gratuite. Da queste iniziali esperienze di “scambio culturale” tra amanti del country, si è arrivati alla creazione di un network mondiale definito “WWOOF” (World-Wide opportunities on Organic Farms).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Natale 2020, 3 idee regalo last minute: facili e veloci da acquistare

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Animali in via d’estinzione: la lista aggiornata al 2020

Viaggiare Gratis, oggi è possibile tramite una nuova tendenza del web: il WWOOF

Fattorie
Viaggiare Gratis, oggi è possibile tramite una nuova tendenza del web (foto: Getty)

Le “Opportunità globali nelle fattorie biologiche” sono un modo per ritrovarci in piena campagna a contatto con la natura e gli animali. Per entrare nel mondo “WWOOF”, bisogna comprenderne l’organizzazione. Da una parte c’è il “WOOF host”, colui che offre ospitalità nella fattoria. Dall’altro lato ci sono i “WWOOFer”, cioè coloro che vogliono prestare il loro aiuto al lavoro nella struttura. Chiaramente non viene retribuito ma il vitto e l’alloggio sono completamente gratuiti. In più si può fare una vera esperienza di vita naturalistica, lontana anni luce dai ritmi frenetici che viviamo in città. Il tutto sulla base del principio che viene adottato anche in Australia e Nuova Zelanda per rinnovare i visti turistici e lavorativi.

Uno scambio culturale per arricchirci e provare un modo di vivere completamente nuovo. Godersi la natura e staccare completamente la spina, il tutto assolutamente gratis.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui