Salta la panchina di una Big europea: esonerato l’allenatore!

0

Salta la panchina di una Big europea: esonerato un altro allenatore top. Adesso parte la corsa al sostituto con Pochettino in pole

Esonero big europea
Salta la panchina di una Big europea: esonerato l’allenatore! (Foto: Getty)

Era ormai nell’aria da settimane e adesso già l’ufficialità. Thomas Tuchel è stato licenziato dal Paris Saint-Germain. Nonostante la finale di Champions League conquistata lo scorso anno e persa contro il Bayern Monaco, l’avvio di stagione deludente ha convinto i vertici del club ha prendere una decisione definitiva. Per sostituirlo, secondo fonti tedesche, sarebbe pronto Mauricio Pochettino, libero sul mercato.

L’ex allenatore del Tottenham sarebbe in vantaggio su Massimiliano Allegri, dato come papabile fino all’estate scorsa. L’idea di Leonardo, principale dirigente del PSG, è quella di puntare sul gioco moderno e aggressivo dell’argentino, provando ad aprire un nuovo ambizioso ciclo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, rinnovo vicino per una pedina fondamentale

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, colpo dal Real Madrid: arriverà in prestito

PSG, esonerato Tuchel: il probabile sostituto sarà Pochettino

Pochettino
Maurizio Pochettino dovrebbe prendere il posto di Tuchel al PSG (Foto: Getty)

Secondo Sky Germany, la decisione di esonerare Tuchel era arrivata ormai da giorni ma si è aspettata la sosta natalizia per ufficializzarla. In Ligue 1 attualmente il PSG è terzo in classifica e ha strappato il pass per gli ottavi di Champions League, in un girone non semplice con Manchester United (eliminato) e Lipsia.

L’ultimo successo per 4-0 sullo Strasburgo e il meno uno dalla vetta della graduatoria francese non è bastato a Tuchel per conservare la panchina. I dubbi sul suo conto erano maturati già nel finire della scorsa stagione e solo la finale contro il Bayern gli aveva permesso di proseguire anche quest’anno. Tra i possibili sostituti sembrava essere in pole Allegri fino a qualche tempo fa, poi Leonardo ha cambiato idea, forse spinto anche dall’idea di costruire un nuovo ciclo con Pochettino, basato su un gioco più spettacolare. Per l’ex allenatore della Juventus a questo punto non resta che attendere l’estate e qualche chance italiana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui