Covid, nuova variante inglese: “Individuato il primo caso in Puglia”

0

L’assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, mette al corrente la popolazione di un primo caso covid con variante inglese in Puglia.

Incidente Puglia
Ospedale Puglia (Foto: Getty)

La cosiddetta variante inglese del covid sta allertando l’intera popolazione terrestre. Gli scienziati affermano che il vaccino riuscirà a proteggere i cittadini da questa mutazione del ceppo del virus, ma gli italiani, e non solo, temono che in attesa dell’immunizzazione il covid possa essere più aggressivo e causare altre morti.

In Italia, dopo il primo caso scoperto a Roma, ne è stato individuato un altro in Puglia. A parlarne è stato l’assessore della sanità Pier Luigi Lopalco, il quale ha spiegato nel dettaglio in che modo si è venuti a conoscenza della variante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Covid-19, un’altra variante arriva dalla Nigeria: nuovo allarme

Covid, nuova variante inglese: “Individuato il primo caso in Puglia”

Vaccino covid AstraZebeca
Covid (Foto: Getty)

“Abbiamo individuato il primo caso pugliese Covid con un ceppo che presenta la cosiddetta variante inglese”, così esordisce l’assessore della sanità Pier Luigi Lopalco. “Il risultato di questo lavoro è il frutto di una collaborazione tra i servizi territoriali, laboratorio del Policlinico di Bari centro di riferimento regionale e l’Istituto zooprofilattico di Puglia e Basilicata”.

Il tampone è stato prelevato da una pugliese di rientro dal Regno Unito il 19 dicembre scorso. Sempre Lopalco ricorda che “la cosiddetta variante inglese non deve destare preoccupazione nei cittadini perché è necessario prima verificare se sia effettivamente più contagiosa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui