Variante Covid, Oms: “È più trasmissibile dai bambini”

0

Variante Covid, secondo un primo report da parte dell’Oms pare che sia più trasmissibile da giovani e bambini

variante covid bambini
Variante Covid, secondo l’Oms si replica più facilmente nei giovani e bambini (Getty Images)

La scorsa domenica, una nuova variante Covid rilevata in Gran Bretagna ha fatto scattare l’allarme in tutto il mondo. La mutazione genetica del virus avrebbe causato un aumento della contagiosità pari al 70-80%, pur non essendo comunque letale. Le ricerche in questo senso stanno continuando in queste ore, per scoprire di più su questa variante.

Secondo un primo report da parte dell’Oms, pare che sia più trasmissibile dai più giovani e bambini. Lo ha spiegato l’inviato speciale per la pandemia David Nabarro in un’intervista a Skynews. “Sembra che questa nuova variante sia più facilmente trasmissibile da giovani e bambini, ma stiamo continuando con le ricerche per verificare il tuttoha dichiarato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Variante Covid, individuato un caso a Loreto: indagini in corso

Variante Covid, virologo Leeds: “A rischio riapertura scuole”

Variante Covid
Le parole di un virologo di Leeds a riguardo: “Riapertura scuole a rischio” (Getty Images)

La notizia potrebbe completamente cambiare le carte in tavola. Pare infatti, secondo un primo report da parte dell’Oms, che la nuova variante Covid scoperta in Gran Bretagna sia più facilmente trasmissibile da giovani e bambini. Le ricerche sono in corso in queste ore e, qualora il tutto venisse confermato, la riapertura delle scuole a gennaio potrebbe non essere più scontata. Ne ha parlato a Skynews Mark Harris, un virologo dell’Università di Leeds.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vaccino Covid, Gallera: “Sì a 80% dei medici, anche Galli e Zangrillo”

Stiamo cercando di capire, ma per ora si sta davvero replicando e crescendo meglio nei bambini. Questo ovviamente potrebbe avere un effetto a catena sulla diffusione del virus qualora riaprissero gli istituti scolastici” le parole riportate da Sky TG24: “Una decisione sbagliata potrebbe mettere seriamente a rischio l’intera popolazione britannica“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui