Variante Covid, rientro degli italiani dalla Gran Bretagna: si studia il piano

0

Dopo la scoperta della variante Covid, sono stati bloccati tutti i voli con la Gran Bretagna. Il governo studia il rientro degli italiani

variante covid
Variante Covid, il governo studia un piano per il rientro dei cittadini italiani dalla Gran Bretagna (Foto: Getty)

Da poco più di 48 ore è allarme variante Covid, scoperta in Gran Bretagna e già individuata in altri paesi. Si tratta di una mutazione genetica che ha reso il virus ancor più contagioso, seppur non letale. Subito dopo il lancio della notizia, anche l’Italia – come tanti altri governi – ha deciso di interrompere momentaneamente ogni collegamento aereo con il paese britannico.

Una notizia che ha scosso principalmente i migliaia di cittadini italiani che si trovano ora bloccati nel Regno Unito. Secondo quanto riportato dall’Ansa in queste ore, però, pare che il governo stia studiando un piano per permettere ai concittadini il rientro in patria. Ci sarebbe già un’ipotesi sul tavolo dell’esecutivo, con la decisione definitiva da prendere nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, Ceo BioNTech: “Abituiamoci, starà con noi per altri 10 anni”

Variante Covid, rientro dalla Gran Bretagna: i dettagli

variante covid
La decisione dovrebbe arrivare nelle prossime ore (Getty Images)

Il governo italiano studia un piano per il rientro dei concittadini dalla Gran Bretagna: è questa la notizia riportata dall’Ansa. Dopo la scoperta della variante Covid, sono stati chiusi tutti i collegamenti aerei col Regno Unito. Un bando che, a detta della Commissione Europea: “Dovrebbe terminare, c’è necessità di assicurare i viaggi essenziali. Inoltre, bisogna evitare interruzioni alla catena di approvvigionamento“.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, primi casi anche in Antartide: positive 36 persone

In una nota redatta dall’esecutivo comunitario, comunque, si chiede massima cautela in questo senso. “C’è stato un rapido incremento dei casi in alcune zone della Gran Bretagna, dovuto principalmente a questa nuova variante del virus. Serve un approccio coordinato alle misure di viaggio e trasportosi legge nel testo:Per evitare una diffusione esagerata, bisogna scoraggiare solo tutti i viaggi non essenziali con il Regno Unito“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui