Vaccino in Italia, infermiera la prima a farla: il comunicato dello Spallanzani

0

Vaccino in Italia, il primo a farlo a livello nazionale sarà un’infermiera dello Spallanzani. Sale la tensione ora che il giorno si avvicina.

Vaccino Covid-19
vaccino via Getty Images

Il Covid-19 continua ad essere un problema molto serio e a rubare tutte le nostre giornate. Il virus nato nei mercati della carne di Wuhan, infatti, ha colpito tutti e da quasi un anno ha messo in ginocchio la razza umana. Tantissime persone sono morte, la situazione si è fatta particolarmente complicata. C’è la crisi economica, le attività sono ferme per rispettare le norme di distanziamento, il Natale e il Capodanno sono saltati. Continua poi il lavoro di alcuni, soprattutto nel mondo della sanità, con tante persone che ogni giorno lottano per cercare di salvare vite. E ora il vaccino sta per sbarcare finalmente in Italia, per il piacere di tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, primi casi anche in Antartide: positive 36 persone

Vaccino in Italia, infermiera la prima a farla: il comunicato dello Spallanzani

Prestissimo inizieranno le prime vaccinazioni, le prime somministrazioni della cura firmata Pfizer. Il vaccino verrà somministrato ad alcune persone. Il prossimo 27 dicembre, di domenica, lo Spallanzani ha annunciato che cinque membri del suo staff riceveranno il vaccino. “Una infermiera, un operatore socio sanitario (OSS), una ricercatrice e due medici”, si legge nel comunicato ufficiale. Un incredibile svolta nella storia della lotta al Covid-19, che potrebbe ora ricevere un importante colpo grazie alla medicina e alla ricerca.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Covid, Pfizer e Moderna testano il vaccino per la variante inglese

Non ci resta da fare altro chetare calmi, tranquilli, e continuare a rispettare tutte le regole per evitare di rompere gli equilibri delicatissimi che si stanno formando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui