Arrestato stupratore, fingeva problemi all’auto per adescare ragazze

0

Arrestato stupratore che utilizzava la scusa di un problema alla macchina per adescare delle indifese ragazze e abusare di loro.

Macchina
Macchina (via Pixabay

E’ davvero incredibile pensare quali siano i limiti e le vette raggiungibili dalla cattiveria umana. Infatti ci sono delle persone che, utilizzando degli stratagemmi sempre nuovi e delle particolari modalità di approccio, vivono la loro esistenza fregando e maltrattando il prossimo. Persino abusandone, fisicamente e mentalmente.  Certamente non tutte le persone sono, anzi. C’è comunque una maggioranza buona e sana di persone che incontrerete lungo la vostra vita, non certamente solo malvagi pronti a sfruttarvi. Ma qualche volta accade e fortunatamente la legge è intervenuta per fermare quello che si stava trasformando in un vero e proprio rito, volto a colpire delle ragazze e delle donne. Colpevoli soltanto di voler aiutare una persona che appare in seria difficoltà. E’ questo quello che è successo a tante ragazze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Figli uccisi dal padre, il nonno: “Mia figlia lo aveva segnalato ai carabinieri!”

Arrestato stupratore, fingeva problemi all’auto per adescare ragazze

La vicenda si è svolta a Aranjuez (Madrid), tra settembre e novembre. Secondo quanto riporta 20minutos.es, un uomo si appostava vicino una strada in provincia fingendo un problema alla propria macchina. Oppure affermando che la macchina di una ragazza avesse un problema ai freni. Adescata la vittima, l’uomo chiedeva un piccolo aiuto o aiutava la vittima, per poi bloccarla e stuprarla.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torino, si suicida mentre è al telefono con la figlia

Per ora il tribunale sta raccogliendo tutto quello che è necessario avere per una condanna, si teme che le sue vittime siano state molte e le si invita ad uscire allo scoperto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui