Esonero in Serie A: c’è già l’accordo con il sostituto 

Esonero in Serie A: ore caldissime in un club reduce da un bruttissimo passo falso. Secondo quanto filtra, è già pronto il sostituto con tanto di accordo. 

Udinese-Atalanta
Serie A

Non solo quella di Marco Giampaolo: ora traballa maledettamente anche la panchina di Rolando Maran. Ma il terremoto in terra ligure potrebbe essere anche molto più deciso e imminente. Perché se al momento dal fronte granata regna il silenzio, in casa Genoa sono invece ore caldissime dopo la sconfitta di Benevento. Il presidente Enrico Preziosi, infatti, sembrerebbe non aver accettato tale sconfitta e sarebbe pronto a un ribaltone immediato.

Leggi anche —-> Calciomercato Milan, colpo in casa Napoli: “Contatti serrati”

Rolando Maran esonerato Cagliari
Rolando Maran (Getty Images)

Esonero Maran: ribaltone in arrivo

Secondo quanto filtra, il patron rossoblu avrebbe già preallertato il sostituto di Maran. Si tratta di una vecchia conoscenza sua e dell’intero ambiente genoano: Davide Ballardini. Il 56enne di Ravenna, sulla panchina del Genoa già nel 2018, potrebbe tornare per la quarta volta dopo le altre esperienze del 2011 e 2013. Sembrerebbe ormai tutto pronto alla staffetta: col Grifone penultimo in classifica a 7 punti, con l’allenatore ci sarebbe già un accordo verbale che si cercherà di formalizzare nero su bianco in queste ore.

Potrebbe interessarti anche —-> Calciomercato Inter, doppio colpo dai bianconeri: l’affare

A dimostrazione di quanto tesa sia la situazione è stato anche il post partita dove nessun tesserato del Genoa si è pronunciato sul k.o. del Vigorito. Il tecnico Filippo Inzaghi, intervenuto ai microfoni di Sky dove si è parlato di un possibile esonero di Maran, ha mostrato solidarietà per il collega: “Mi auguro che gli venga data un’altra chance e che sia in panchina contro lo Spezia. Ho vissuto anche io situazioni difficili e so cosa si prova in questi momenti. Maran è un allenatore capace e una persona perbene”. Ma non basterà, molto probabilmente.