Grave incendio in un ospedale Covid, ci sono 8 morti: la situazione

0

Un’esplosione e subito dopo le fiamme che hanno avvolto l’edificio, grave incendio in un ospedale Covid ha causato 8 morti

Incendio ospedale Covid
via Getty Images

Un grave incendio, su cui si sta indagando, è scoppiato nell’ospedale dell’Università di Sanko. A Gaziantep, in Turchia, un ospedale Covid è stato totalmente avvolto dalle fiamme in un solo attimo. Prima un boato, poi l’incendio ha colpito l’intero reparto di terapia intensiva per i malati da Covid-19 ed ha causato danni irreversibili.

LEGGI ANCHE > > > Usa, Pompeo attacca la Russia per gli attacchi hacker: la risposta di Mosca

Le lingue di fuoco che in brevissimo tempo hanno preso piede, hanno causato ben 8 morti: tutte vittime tra i 56 e gli 85 anni che erano in quel reparto a causa di complicazioni dopo aver contratto il virus. A chiarire la situazione è stata l’agenzia turca Anadolu, che ha specificato sia stata aperta un’inchiesta sull’origine dell’incendio.

Grave incendio ospedale Covid in Turchia: le possibili cause

Nonostante 8 persone siano morte – tra queste nessun operatore sanitario -, è stato salvato il salvabile: altre 11 sono state trasportate negli ospedali vicini. Da una prima indagine, sembrerebbe essere stata l’esplosione di un respiratore polmonare ad aver causato il grosso incendio, divampato in pochissimo tempo. Velocissimi i soccorsi da parte delle autorità competenti che hanno sedato le lingue di fuoco in maniera veloce ed efficace, ma purtroppo, al termine del lavoro, hanno dovuto constatare anche il decesso di 8 persone completamente ustionate.

LEGGI ANCHE > > > Vaccino Moderna, arriva l’ok della Fda: inizia la distribuzione

Anche in Turchia, come in tanti altri Paesi, la situazione Covid-19 è disastrosa. 1.982.090 casi di contagi e 17.610 morti da inizio pandemia, con il 74% dei posti occupati in terapia intensiva. La sanità è sotto pressione e preoccupata, adesso sono stati persi ulteriori posti letto che sarebbero potuti essere utili in caso di ulteriori contagi che, sembrerebbero non voler accennare a diminuire.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui