Covid, triste record per l’Italia: prima nel rapporto morti per abitanti

L’Italia resta una delle nazioni più colpite dal Covid-19. La John Hopkins University attesta il triste record italiano: scopriamo i numeri.

Covid Italia
Il triste record italiano (Getty Images)

Il 2020 è stato senza ombra di dubbio l’anno della pandemia da Covid-19, un virus che ha messo in ginocchio il mondo intero, specialmente l’Italia. Infatti il Belpaese è una delle nazioni più colpite al mondo, insieme a Usa, India e Brasile. Numeri da capogiro, con l’Italia che per la prima volta dal 1944 ha superato quota 700mila decessi in un anno, numeri paragonabili, appunto, solo alla seconda guerra mondiale.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino Moderna, arriva l’ok della Fda: inizia la distribuzione

Infatti questo gran numero di decessi è pompato non solo dall’elevata età media degli italiani, ma soprattutto dagli oltre 67mila decessi causati dal virus. Ovviamente questi numeri sembrano piccolissimi rispetto a quelli di Usa e India, ma non è propriamente così. Infatti secondo uno studio della John Hopkins University, l’Italia occuopa il primo posto per morti ogni 100mila abitanti. Un dato preoccupante, che denota soprattutto la potenza del virus nel nostro paese.

Covid, Italia prima per morti ogni 100mila abitanti: seguono Gran Bretagna e Spagna

Covid Italia
I numeri mondiali di morti per abitanti (Foto: Getty)

La potenza del virus ha colpito maggiormente nel nostro paese, visto che all’inizio della prima ondata, l’Italia non aveva un piano pandemico. Una situaizone di puro disagio in cui mancavano mascherine e protezioni per i nostri infermieri, che nei primi mesi hanno lottato contro il virus senza nemmeno le tute isolanti. Per questo motivo l’Italia risulta il paese più colpito al mondo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nuovo Decreto Legge Natale, parla Conte: “Zona rossa dal 24”

Alle spalle dell’Italia troviamo solamente Spagna e Gran Bretagna. Infatti la Spagna ha fatto registrare 104,39 decessi ogni 100mila abitanti, mentre il dato del Regno unito scende a 99,59 decessi ogni 100mila abitanti. Ai piedi del podio troviamo proprio gli Usa, con il dato che scende a 94,97.

Ma l’Italia resta sul podio anche per tasso di mortalità, occupando la terza posizione per decessi rispetto a contagiati, con circa il 3,5%. Peggio dell’Italia, infatti, sono riusciti a fare solamente l’Iran, con il 4,7%, ed il Messico con il 9%. Ai piedi del podio troviamo il Regno Unito con il 3,4%, mentre concludono la classifica Indonesia (3%) e Spagna (2,7%).