Robbie Williams avvelenato, arriva l’annuncio: fan allibiti

0

Robbie Williams ha subito un avvelenamento da mercurio e arsenico che sarebbe potuto costargli la vita. L’intervento della moglie è stato fatale.

Robbie Williams (foto Facebook)

Robbie Williams sarebbe potuto morire a causa di un avvelenamento da mercurio e arsenico. Sicuramente qualcuno potrebbe pensare a un atto premeditato, ma nulla di tutto ciò. L’ex Take That stava seguendo una dieta e come ha affermato egli stesso, mangiava pesce due volte al giorno.

Dopo aver esagerato con la consumazione giornaliera di pesce, Robbie Williams a Radio X racconta: “Avevo il più alto livello di avvelenamento da mercurio che il medico avesse mai visto”. Nel caso in cui il cantante britannico non avesse interrotto la sua dieta, avrebbe potuto incorrere in gravi danni alla sua salute che avrebbero potuto portarlo alla morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Chiara Ferragni in intimo natalizio, c’è un dettaglio bollente: lo avete visto? – FOTO

Robbie Williams avvelenato, arriva l’annuncio: fan allibiti

Take That Robbie Williams
(Getty Images)

Robbie Williams ha rivelato che prima consumava due volte al giorno pasti che comprendevano contorni a base di polpi, calamari e tonno. Questo eccesso ha portato il suo organismo a un’intossicazione da mercurio e arsenico. A salvarlo è stato la moglie Ayda Field.

“Ho effettuato gli esami del sangue perché mia moglie è molto attenta su questo. Lei stessa si sottopone regolarmente ad ogni sorta di esame. È solo grazie a lei se non sono morto di avvelenamento per mercurio e arsenico”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Mara Venier, la figlia è bellissima e biondissima: la conoscete? – FOTO

Dopo essere venuto a capo dell’avvelenamento, Robbie Williams ha iniziato a seguire un regime alimentare a base di verdure. Il peggio è ormai passato, ma un consumo eccessivo di pesce può portare la persona ad ammalarsi in modo grave ai polmoni e addirittura può generare un tumore alla pelle.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui