Covid-19, il nuovo bollettino medico: 17.572 contagiati e 680 morti

Covid-19, il nuovo bollettino medico di mercoledì 16 dicembre 2020. Ecco i dati aggiornati sul fronte nazionale: salgono i positivi ma calano i decessi. 

covid-19
Bollettino Protezione civile 13-12-2020

Covid-19, salgono i nuovi positivi e calano i deceduti: è quanto si evince dal nuovo bollettino medico fornito dalla Protezione Civile. Sono precisamente 17.572 i nuovi contagiati registrati sul territorio italiano nelle ultime 24 ore, dunque un ulteriore rialzo rispetto ai 14.844 conteggiati ieri. Discorso diverso per i deceduti: ne sono 680 in totale. Una discesa, pertanto, rispetto agli 846 di ieri. Ma parliamo comunque di numeri spaventosamente alti e che preoccupano non poco in vista dell’inverno più intenso.

Vaccini covid
(Foto: Getty)

Covid-19, il bollettino medico

• 17.572 contagiati
• 680 morti
• 38485 guariti

-77 terapie intensive | -445 ricoveri

201.040 tamponi

Tasso di positività: 8,7% (-0,4%)

Covid, i casi regione per regione

La maggior parte dei nuovi contagi arrivano dal Veneto: ne sono in totale 3.817. Segue poi l’onnipresente Lombardia con 2.944 situazioni certificate. C’è tuttavia un distacco importante rispetto al resto d’Italia: la terza collocata, infatti, è la Puglia con 1.388 nuove persone infette.

Potrebbe interessarti anche —-> Scuola, Azzolina: “Rientro? Siamo al lavoro con le Regioni”

Seguono poco dopo l’Emilia Romagna con 1.238 e il Lazio con 1220. Si fa poi sotto le mille unità con la Campania che registra 900 nuovi positivi, seguita dal Friuli Venezia Giulia con 779 nuovi contagiati, dalle le Marche con 480 e Sardegna con 405.

Leggi anche —-> Vaccino Covid, ok a piano di distribuzione: “Si parte a gennaio”

Si va man mano calando con la provincia autonoma di Bolzano che ne conta 285, con la Liguria che ne calcola 275, l’Abruzzo con 257 e la Calabria con 194. A ruota ci sono Umbria con 169 nuovi casi, la provincia autonoma di Trento con 95, la Valle d’Aosta con 38 e il Molise con 25.