Calciomercato Inter, in arrivo il vice Lukaku a gennaio: è un pallino di Conte

0

Calciomercato Inter, in arrivo il vice Lukaku a gennaio: è un pallino di Conte. Servirà a far rifiatare il campione belga e completare il reparto offensivo nel migliore dei modi

Antonio Conte
Calciomercato Inter, in arrivo il vice Lukaku a gennaio: è un pallino di Conte (Foto: Getty)

L’Inter di Antonio Conte ha concentrato tutte le sue forze sul campionato. Dopo l’eliminazione dalle competizioni europee, con l’ultimo posto ottenuto nel girone di Champions League, il tecnico salentino vuole primeggiare in Serie A. Marotta e Zang sono stati abbastanza chiari, l’obiettivo è vincere almeno un trofeo in questa stagione e le possibilità sono ora ridotte ai confini nazionali. Per poter lottare alla pari con la Juventus, manca però ancora qualcosa. In attacco l’Inter vorrebbe completare la rosa con un nome in grado di sostituire Lukaku negli impegni ravvicinati. Uno con le stesse caratteristiche fisiche, o perlomeno simili, per far salire la squadra e aiutare il gioco. La Gazzetta dello Sport riportava questa mattina un nome nello specifico: Graziano Pellè.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, l’agente di Morata: “Futuro deciso, piace a due italiane”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jerry Bengtson gioca una partita con la maschera: primo caso nel calcio

Calciomercato Inter, in arrivo il vice Lukaku a gennaio: Graziano Pellè

Graziano Pellè
Calciomercato Inter, in arrivo il vice Lukaku a gennaio: è un pallino di Conte (foto: Getty)

Antonio Conte avrebbe indicato Pellè come possibile rinforzo per gennaio. Le difficoltà economiche dell’Inter, dovute anche ai mancati introiti della qualificazione agli ottavi di Champions, spingerebbero il club nerazzurro verso una soluzione low cost. Bocciate quindi le piste che portano a Milik e Giroud, considerati troppo onerosi. Torna in auge invece il nome dell’ex centravanti della Nazionale che proprio l’allenatore leccese seppe esaltare nell’Europeo del 2016. Attualmente Pellè milita nella Super League cinese, tra le fila dello Shandong Luneng e percepisce 15 milioni a stagione. Il suo contratto però è in scadenza nel 2021 e non potrà essere rinnovato a tali cifre, vista la decisione del governo cinese di introdurre un salary cap per i giocatori. L’Inter potrebbe accaparrarselo versando un piccolo conguaglio, riportandolo in Italia dopo le esperienze con Lecce, Sampdoria e Parma. Una riserva di lusso per Lukaku, in grado di accontentare anche Conte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui