Covid, maestra negazionista toglie le maschere ai bimbi: “Sono per i vecchi”

0

Covid, maestra negazionista toglie le maschere ai bimbi: “Muoiono solo i vecchi”. L’incredibile episodio si è verificato a Treviso all’interno di una scuola elementare

Scuola elementare
Maestra negazionista toglie le mascherine ai bambini: “Sono per i vecchi” (Foto: Getty)

Un’incredibile episodio di negazionismo si è verificato in una scuola di Treviso, dove una maestra avrebbe invitato i propri alunni an non indossare la mascherina protettiva. Il motivo poi sarebbe ancora più assurdo, ovvero “perchè di Covid muoiono solo i vecchi”. Le frasi shock sarebbero state riportate da alcuni bambini ai propri genitori che hanno deciso di organizzare una manifestazione di protesta fuori dall’istituto scolastico. I vertici della scuola hanno immediatamente posto l’attenzione sulla vicenda, chiamando in causa la maestra. Al confronto ha partecipato anche il sindaco di Treviso, Mario Conte, accorso sul posto per appurare la veridicità dell’episodio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Vaccino Pfizer, prevista per il 23 dicembre l’autorizzazione dell’Ema

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, lockdown a Natale: le ipotesi sul tavolo del governo

Covid, maestra negazionista non fa indossare le mascherine agli alunni: “Muoiono solo i vecchi”

scuola mascherine
Covid, maestra negazionista toglie le maschere ai bimbi: “Sono per i vecchi” (Foto: Getty)

Purtroppo nonostante i numeri dei contagi e soprattutto delle vittime per Covid ancora molto alti, c’è chi continua a pensare che sia solo una messa in scena. Ancor peggio, c’è chi crede che l’importante è non far ammalare gli anziani, senza considerare che anche i più giovani possono diffondere il virus in modo massiccio, arrivando poi a colpire le fasce più deboli. Proprio questo sarebbe il punto contestato alla maestra negazionista di Treviso. Oltre al sindaco, anche il Prefetto della città veneta, Maria Rosaria Laganà, ha voluto far luce sulla vicenda, ascoltando la maestra. Fino a questo momento, tuttavia, non sono stati presi ancora provvedimenti ufficiali da parte delle autorità scolastiche.

Secondo quanto riporta Il Gazzettino, la maestra era una supplente, e avrebbe addirittura minacciato gli alunni che si rifiutavano di togliersi la mascherina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui