Vaccinazioni Usa, c’è la data: partiranno da lunedì 14 dicembre

0

Svolta per la lotta al Covid negli Usa, con le vaccinazioni che partiranno a partire dal 14 dicembre: il farmaco trasportato da Ups e FedEx.

VaccinAZIONI uSA
La decisione della Food and Drug Administration (via Getty Images)

C’è la data per le vaccinazioni in Usa ed è immininte, infatti la somministrazione del farmaco di Pfizer Biontech avverrà già da domani, lunedì 14 dicembre. Una decisione importantissima per gli Usa che ad oggi sono ancora il paese più colpito della pandemia. Infatti il paese di Trump è numero uno al mondo per casi, con oltre 16,2 milioni di positività e soprattutto primo per decessi, ben 298mila.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Lombardia, Piemonte e Basilicata in zona gialla: cosa cambia

Dati che hanno messo in difficoltà il paese che non ha mai realmente preso misure di sicurezza per contrastare la diffusione della pandemia, con uno strumento come la mascherina diventato ben presto un simbolo politico. Così dopo l’apporvazione della Food and Drug Administration partiranno tempestivamente le vaccinazioni, come voluto dal tycoon ai suoi ultimi giorni di presidenza. Andiamo quindi a vedere come il paese si è organizzato per permettere alla popolazione le prime vaccinazioni.

Vaccinazioni Usa, il piano di Trump: il farmaco in viaggio con Ups e Fedex

Vaccinazioni Usa
Il piano di Trump per trasportare il vaccino (Getty)

L’inizio delle vaccinazioni in Usa è quindi imminente, con il Presidente Trump che ha annunciato l’inizio dei vaccini a partire da lunedì 14 dicembre. Il piano per permettere ai cittadini di vaccinarsi è stato così tempestivo e senza pensarci su il 45esimo americano ha deciso di far partire anche le prime dosi di vaccino con corrieri della Ups o Fedex.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Usa, caos a Washington: sostenitori di Trump in strada a protestare

A renderlo noto ci hanno pensato i funzionari della Casa Bianca durante una conferenza nella notte. Come detto saranno le due famosissime ditte di corriere a trasportare il farmaco, che arriverà nei 150 centri di distribuzioni disposti dal Governo americano. Ad annunciare l’operazione è stato il generale dell’esercito Gustave Perna dell’operazione Warp Speed. Altre dosi verranno distribuite in 425 centri nella giornata di martedì ed il restante lotto in altri 66 centri di distribuzione nella giornata di mercoledì.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui