Torino, perseguitava coppia per vendetta: arrestato

0

A Torino una coppia ha denunciato uno stalker che è stato trovato dalla polizia appostato davanti al loro ufficio. 

Getty Images

Era stato licenziato e aveva deciso di vendicarsi iniziando a perseguitarli. È accaduto a Torino, dove una coppia di coniugi è stata vittima per sette lunghi anni di uno stalker finito adesso in manette. Si tratta di un uomo di 57 anni che è finito adesso agli arresti. La coppia si è accorta a un certo punto della giornata che un auto stazionava ormai da ore davanti al loro ufficio e ha deciso di chiedere aiuto. Si trattava infatti soltanto dell’ultimo di una lista di episodi accaduti negli anni, in cui l’uomo si era reso protagonista di violenti atti persecutori nei loro confronti. Dopo la segnalazione, le forze dell’ordine si sono recate sul luogo trovato l’uomo apposta all’interno dell’auto. Incapace di fornire una spiegazione che convincesse gli inquirenti sul perché si trovasse lì in quel momento, questi hanno deciso di perquisirlo. All’interno della sua auto è stata rinvenuta una mazza da golf lunga circa un metro. Gli agenti a quel punto hanno deciso di arrestarlo e l’uomo si trova adesso ai domiciliari. 

Leggi anche: Donna travolta e uccisa da un suv a Pavia: caccia al responsabile

Treviso, anziano trovato sgozzato in Piazza Vittorio Veneto

Getty Images

Si chiamava Luciano Dall’Ava ed è stato ritrovato sgozzato e riverso in una pozza di sangue a Treviso, in Piazza Vittorio Veneto.

Leggi anche: Drogava le amichette della figlia e ne approfittava: condannato

Nonostante l’immediato intervento del personale sanitario del 112 sul luogo, per lui non c’era già più nulla da fare. E adesso le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica di questo efferato crimine e individuare il colpevole.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui