Esonerato l’allenatore di un top club europeo: c’è già il sostituto

0

Esonerato l’allenatore di un top club europeo, decisiva la sconfitta per 5-1 rimediata. È già pronto il sostituto eccellente

esonerato allenatore
Esonerato l’allenatore di un top club europeo (Getty Images)

È tempo di primi bilanci per i top club europei. La stagione sta per arrivare al giro di boa, con i campionati che si avvicinano irrimediabilmente al termine del girone d’andata. Ancora poco più di un mese, e partirà la sessione invernale di calciomercato che per molti può rivelarsi decisiva.

C’è chi però ha deciso di anticipare i tempi, come il Borussia Dortmund. Il club giallonero ha infatti già deciso: esonerato l’allenatore Lucien Favre. Decisiva per lui la sconfitta subita per 5-1 contro lo Stoccarda. L’indiscrezione della Bild è stata confermata poco fa dal club stesso, che ha deciso di cambiare tutto a partire già da ora. Al suo posto siederà il vice Edin Terzic, ma c’è già in mente il sostituto eccellente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cagliari-Inter 1-3: highlights, voti e tabellino finale

Esonerato l’allenatore del Borussia Dortmund: si punta a Rose

esonerato allenatore
Il grande obiettivo è Marco Rose (Getty Images)

Il Borussia Dortmund ha preso la decisione ufficiale pochi minuti fa, e ha esonerato il suo ormai ex allenatore Lucien Favre. Dopo la sconfitta per 5-1 ai danni dello Stoccarda, la società tedesca ha deciso di fare un passo indietro e cambiare tutto. Fino al termine della stagione sarà Edin Terzic a traghettare la squadra, ma il grande obiettivo per la prossima stagione è un altro. Come riportato da Gianluca Di Marzio, infatti, il nome in cima alla lista dei desideri del club giallonero è Marco Rose del Borussia Moenchengladbach.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Serie A, nuovo esonero in arrivo: salta un’altra panchina

Secondo quanto riferiscono alcuni media tedeschi, ci sarebbe addirittura già una prima intesa per giugno 2021 e, salvo clamorose sorprese, il matrimonio si farà. Marc Rose sta vivendo una fantastica stagione alla guida del suo club, condita dalla qualificazione agli ottavi di Champions League ottenuta ai danni dell’Inter di Antonio Conte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui