Iran, giustiziato Ruhollah Zam: era l’ex leader dell’opposizione

0

Questa mattina, in Iran, è stato giustiziato l’ex leader dell’opposizione Ruhollah Zam che negli anni scorsi si era battuto contro il regime nazionale

Stamane in Iran è stato giustiziato l’ex leader dell’opposizione, Ruhollah Zam, che aveva vissuto in esilio in Francia e partecipato a manifestazioni contro il regime nazionale. L’annuncio è arrivato attraverso la televisione di stato che ha parlato di un’impiccagione dopo la conferma della condanna da parte della Corte Suprema a causa della gravità dei crimini commesso contro la Repubblica islamica iraniana.

LEGGI ANCHE—> Usa, la Fda approva vaccino Pfizer: “Prime somministrazioni entro 24 ore”

Iran, le accuse a Ruhollah Zam

Ruhollah Zam gestiva il sito di informazione indipendente Amadnews e su di lui erano ricadute le accuse di spionaggio in favore di servi segreti di Usa, Francia, Israele e di un paese della regione. Questo con l’obiettivo di far cade la Repubblica islamica. E’ stato condannato anche per azioni che avrebbero minato la sicurezza interna dell’Iran nei confronti dell’estero, seminando menzogne e danneggiando il sistema economico del paese. Zam aveva preso parte alle proteste del 2017 e del 2018. Vive in Francia ma, nel corso di una visita in Iraq, era stato arrestato e tornato nel paese natale per essere arrestato nell’ottobre dello scorso anno.

LEGGI ANCHE—> Covid, anche in Germania torna il lockdown dopo Natale: l’annuncio

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui