Covid, allarme in Svezia: terapie intensive al collasso a Stoccolma

0

Covid, allarme in Svezia: terapie intensive al collasso a Stoccolma. Il 99% dei reparti sono pieni e il governo pensa a misure più stringenti

Terapie intensive
Covid, allarme in Svezia: terapie intensive al collasso a Stoccolma (Foto: Getty)

I posti in terapia intensiva negli ospedali di Stoccolma hanno raggiunto per la prima volta la capacità del 99% durante la pandemia di coronavirus.

Nell’ultima stima condotta mercoledì, dei 160 letti disponibili in tutta la zona, solamente cinque erano ancora liberi. A riportarlo è stato il quotidiano svedese Aftonbladet.

Bjorn Eriksson, direttore sanitario di Stoccolma, ha descritto la situazione in una conferenza stampa definendola “molto grave” e sottolineando le difficoltà della capitale rispetto ad altre regioni metropolitane.

Ha detto: “Abbiamo mobilitato tutto ciò che potevamo e abbiamo preso tutto ciò che avevamo da offrire in modo che tutti ricevano le cure di cui hanno bisogno. Ora dobbiamo continuare a fare del nostro meglio, tutti gli attori della società nel suo insieme, per cercare di sconfiggere il virus di questa tremenda pandemia“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid Germania, record di nuovi casi: oltre 23mila in 24 ore

Covid, allarme in Svezia: il 99% delle terapie intensive di Stoccolma sono piene

Terapia intensiva
Covid, allarme in Svezia: terapie intensive al collasso a Stoccolma (Foto: Getty)

Fino a questo momento la Svezia ha deciso di fronteggiare la pandemia con un approccio anti lockdown, a favore di una ricerca dell’immunità di gregge.

Ma i contagi sono aumentati esponenzialmente a partire da settembre, costringendo il governo a prendere misure più severe.

Tuttavia, Eriksson ha sottolineato come a Stoccolma ci siano stati in questo periodo troppi contatti, causando focolai molto estesi.

Questo dimostra che noi abitanti di Stoccolma siamo stati troppo affollati e abbiamo avuto troppi contatti al di fuori della famiglia. La sanità è ora così sotto pressione che non ci sono più margini nel sistema sanitario“.

In totale in questo momento 825 pazienti malati di Covid stanno lottando in terapia intensiva nella regione di Stoccolma, a fronte di 7.000 nuovi contagi nelle ultime 24 ore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui