Calciomercato Milan, pronto il colpo dai nerazzurri: affare a metà prezzo

0

Calciomercato Milan: Maldini e Massara hanno fiutato la possibilità di concludere, a prezzo stracciato, il colpo di centrocampo dai nerazzurri

calciomercato Milan
Calciomercato Milan (Getty Images)

Il Milan vuole Matteo Pessina. Il calciatore, dopo aver condotto un’ottima stagione, la scorsa, al Verona, è tornato all’Atalanta. Ieri, in occasione della sfida di Champions contro l’Ajax, ha disputato una partita ottima e questo ha riacceso i riflettori rossoneri sul centrocampista. Maldini e Massara lo avevano cercato in estate, salvo poi non affondare il colpo. Ora, forti della possibilità di acquistarlo “a metà prezzo”, potrebbero imbastire la trattativa.

Il calciatore, fino a tre anni fa, era del Milan ma è stato ceduto nell’affare che ha portato Conti in rossonero. Mirabelli, al tempo ds del club, ha però applicato la clausola della rivendita del 50% del cartellino. Per tale motivo il Milan avrebbe la possibilità di acquistare Pessina a metà prezzo. Ricordiamo che attualmente viene valutato circa 25 milioni di euro.

LEGGI ANCHE—> Napoli, Hysaj e Rrahmani tornano positivi al Covid-19: l’annuncio 

Calciomercato Milan, Simakan avanza nelle preferenze dei rossoneri

Calciomercato Milan
Calciomercato Milan

Il Milan, alla ricerca di un altro centrale difensivo, starebbe nuovamente valutando Simakan dello Strasburgo. In estate il francese era stato scartato per le richieste da parte del suo club per il cartellino. Maldini e Massara ritenevano 25 milioni di euro davvero troppi, ma ora, vista anche la volontà del calciatore, il club meneghino ha la possibilità di ammorbidire la cifra.

Intanto, sul taccuino della dirigenza, ci sono ancora Milenkovic della Fiorentina, Ajer del Celtic, Tomiyasu del Bologna e Kabak dello Schalke 04. Quest’ultimo, tra le alternative, sambra essere quello più facilmente raggiungibile vista la crisi di risultati ed economica in cui versa il club di Gelsenkirchen.

LEGGI ANCHE—> Esonero Conte, cambia tutto in casa Inter: la situazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui