Lombardia, Fontana annuncia: “Sarà zona gialla da domenica”

0

Buone notizie per la Lombardia: da domenica passerà in zona gialla. A darne l’annuncio il governatore Attilio Fontana

lombardia zona gialla
Da domenica, la Lombardia entrerà in zona gialla (Getty Images)

I numeri relativi al Covid sono in trend negativo, ma è ancora presto per abbassare la guardia. Il governo ha emanato qualche giorno fa un nuovo Dpcm, con attenzione massima per il periodo clou delle festività natalizie. Nonostante l’allerta, però, ci sono diverse regioni che da settimane registrano dati piuttosto incoraggianti.

Tra queste c’è la Lombardia, ancora in zona arancione con diverse limitazioni su spostamenti e apertura di bar e ristoranti. Come annunciato poco fa dal governatore Attilio Fontana, però, presto la situazione sarà differente. “A partire da domenica, entreremo ufficialmente in zona gialla. Ho sentito il ministro Speranza questa mattina, che mi ha spiegato come l’ordinanza verrà firmata venerdì, pubblicata sabato e resa attiva dal giorno seguente” le parole pubblicate sui social.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, Zaia: “Sto valutando una nuova ordinanza”

Lombardia in zona gialla da domenica: l’annuncio

Fontana Lombardia
Lo ha confermato il governatore Attilio Fontana (Foto: Facebook)

Come annunciato dal governatore Attilio Fontana sui vari canali social, già da questa domenica la Lombardia entrerà ufficialmente in zona gialla. Diversi gli allentamenti alle restrizioni rispetto all’attuale zona rossa, che obbliga i cittadini a non potersi spostare dal proprio comune di residenza e vede ancora chiuse le attività come bar e ristoranti.

FORSE TI INTERESSA ANCHE >>> Vaccino Covid, allerta in Gran Bretagna: stop per chi ha reazioni allergiche

Nella giornata di venerdì, il ministro della Salute Roberto Speranza si occuperà di firmare la nuova ordinanza. Il giorno seguente il testo verrà reso pubblico ufficialmente e, come già accaduto in passato, bisognerà aspettare la domenica prima che il tutto diventi definitivo. Bisognerà poi continuare ad analizzare i numeri nei giorni seguenti per capire l’andamento del virus e per apportare eventualmente alcuni cambiamenti alle misure.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui