Whatsapp, possiamo evitare di essere aggiunti nei gruppi: come fare

0

Molto spesso ci si ritrova in gruppi Whatsapp di cui non si vorrebbe far parte: evitare di essere aggiunti è semplice. Scopriamo come fare

WhatsApp

Whatsapp ad oggi è la piattaforma preferita da oltre un miliardo e mezzo di persone per la messaggistica istantanea. Quest’app è comoda anche per la possibilità di creare gruppi con una molteplicità di persone, permettendoci di inviare un messaggio unico e farlo leggere a più utenti. Nonostante la comodità, a volte tale opzione per alcuni può sembrare invadente ed inappropriata. Molto spesso, accade di essere inseriti in gruppi con i quali non si condivide nulla, fatti di gente che si conosce appena.

Spesso questi gruppi vengono creati allo scopo di organizzare eventi, feste, compleanni o simili. Quando veniamo disturbati da molte notifiche, possiamo utilizzare la funzione silenzia. Allo stesso tempo, si può abbandonare il gruppo, ma per alcuni può sembrare una scortesia.

LEGGI ANCHE—> PES 2021, versione Lite disponibile gratis: come scaricarla

Whatsapp, i passaggi per auto-escludersi da eventuali gruppi

WhatsApp condizione

LEGGI ANCHE—> Cristiano Ronaldo protagonista di un videogioco per smartphone – VIDEO

A tal proposito, esiste il modo per evitare a monte di essere aggiunti nei gruppi. Per farlo bisogna creare una blacklist di contatti. Si clicca “Impostazioni” all’interno dell’app e si va sulla voce “Account“. A quel punto appaiono le seguenti voci: “elimina account”, “cambia numero”, “sicurezza”, “privacy”. Si clicca su quest’ultima e poi si accede alla voce “Gruppi“. Arrivati a questo punto, tramite l’opzione “i miei contatti eccetto…“, possiamo scegliere a chi togliere la facoltà di inserirci in un gruppo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui