Scuola, nuova ordinanza in Campania: la decisione di De Luca

Scuola, nuova ordinanza nella Regione Campania. Arriva un altro importante aggiornamento dal territorio. Ecco quanto deciso dal governatore De Luca. 

Scuola COnte
Tiene banco la riapertura degli istituti scolastici (Foto: Facebook)

Nuova leggera e cauta apertura in Campania sul fronte scolastico. Dopo un primo via libera alle classi inferiori, facendo anche dietrofront rispetto a quanto annunciato inizialmente, il governatore Vincenzo De Luca ora ha derogato anche per quanto riguarda la scuola elementare. Ma non tutte le classi. Secondo quanto annunciato, infatti, potranno tornare alle lezioni in presenza solamente le prime due classi degli istituti Primari.

scuola presidi
Scuola (Foto: Getty)

Scuola, la decisione di De Luca in Campania

“A seguito della riunione dell’Unità di Crisi, e sulla base della relazione tecnica che ha tenuto conto anche dei risultati dello screening sulla popolazione scolastica che è proseguito anche la scorsa settimana, nell’ordinanza viene stabilito che sarà consentita, a partire dal 9 dicembre 2020, l’attività didattica in presenza dalla scuola dei servizi educativi dell’infanzia fino alla seconda classe della Primaria”, si legge nella nota postata su Facebook.

Potrebbe interessarti anche —-> Speranza e Boccia: “Abruzzo zona arancione? Ordinanza da revocare”

Per tutte le altre classi, invece, si proseguirà con la didattica a distanzia. Si tratta comunque di un primissimo passo in vista di un 2021 che dovrebbe essere decisamente più roseo sul fronte scolastico e non solo. Un cambio di marcia dettato anche da una curva epidemiologica in netta discesa sul territorio campano. Quest’oggi, del resto, il bollettino medico conta “appena” 1.060 positivi seppur con meno tamponi. Si tratta di un risultato significativo rispetto agli oltre 4.000 di fine novembre.