Salerno, uccide la badante della madre per motivi passionali: arrestato

0

Salerno, uccide la badante della madre per motivi passionali: arrestato. Il corpo della donna era stato rinvenuto a marzo all’interno di una vasca da bagno dell’abitazione

Carabinieri
Salerno, uccide la badante della madre per motivi passionali: arrestato (foto: Pixabay)

Un delitto passionale è stato consumato a Altavilla Salentina, nel Salernitano, da parte di un cinquantenne invaghito della badante della madre. Una storia davvero incredibile e che risale per l’esattezza allo scorso marzo, in pieno periodo di lockdown. La donna moldava era stata trovata all’interno di una vasca da bagno dell’abitazione dove viveva per assistere l’anziana. Il responsabile aveva cercato di depistare le indagini parlando di possibile malore e morte per cause naturali.

Dopo gli accurati accertamenti, condotti e coordinati dalla Procura della Repubblica di Salerno, però, si è arrivati alla verità. Il cinquantenne, convivente della badante e dell’anziana madre, si era macchiato del delitto per un raptus di gelosia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna travolta e uccisa da un treno: indagini in corso

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pedofilia, arrestato 66enne in Brianza: incastrato da una foto

Salerno, uccide la badante della madre per motivi passionali: era geloso di un altro uomo

Polizia
Salerno, uccide la badante della madre per motivi passionali: arrestato

L’omicida si era invaghito della badante moldava e forse avendo equivocato alcuni comportamenti di quest’ultima, si era convinto di poter intraprendere una storia d’amore. Proprio per questo non aveva digerito il fatto che la donna avesse accettato un’uscita a cena con un altro uomo.

L’evento secondo gli inquirenti avrebbe portato al folle gesto, come ripicca di gelosia. Il cinquantenne ha raggiunto la donna nel bagno dove si stava lavando e l’ha sopraffatta nella vasca, tenendole la testa schiacciata sott’acqua. Dopo aver alterato la scena del crimine ha chiamato i soccorsi. A distanza di mesi, però, la verità è venuta a galla e l’uomo nelle scorse ore è stato arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui