Iran, smentite voci su malattia del leader Khamenei

0

Dall’Iran arriva una secca smentita sulla possibile rinuncia di Khamenei al suo ruolo a causa di una malattia contro cui combatte. 

Getty Images

La Guida Suprema dell’Iran Ali Khamenei non ha problemi di salute che lo hanno costretto a passare il potere al figlio. Questa la smentita ufficiale di due giornalisti iraniani dopo alcuni giorni in cui circolava più di un’indiscrezione sul fatto che l’ayatollah si accingeva a lasciare la guida della nazione. Va comunque precisato che un tale passaggio di poteri tra padre e figlio può avvenire soltanto con il consenso dell’Assemblea degli Esperti iraniana, un organismo formato da ottantotto membri che vengono eletti allo scopo di designare la Guida Suprema e controllarne l’operato. A dare questa notizia era stato un giornalista iraniano espatriato di nome Mohammad Ahwaze, che su Twitter aveva scritto di come le condizioni di salute di Khamenei fossero ormai precarie e il trasferimento di poteri al figlio imminente. 

Leggi anche: Iran, rapida accelerata sul programma nucleare nazionale

Iran, la smentita dei giornalisti nazionali: voci infondate per destabilizzare il paese

Getty Images

Il giornalista aveva in seguito aggiunto che era questo il motivo per cui il leader iraniano aveva annullato un incontro il 4 Dicembre con il Presidente Houssan Rouhani. Ma la smentita arrivata a Repubblica da parte dei giornalisti sembra perentoria. A loro parere, si tratta infatti di voci completamente infondate messe in circolo al solo scopo di destabilizzare il paese facendo credere che il loro punto di riferimento stia per abbandonarli. Resta vero però che la Guida Suprema combatte da anni con dei problemi alla prostata che lo hanno costretto a più di un’operazione chirurgica. Così come è innegabile che in caso di sua partita, il figlio Mojtaba è sicuramente uno dei candidati alla successione, considerata anche la stima di cui gode presso i Guardiani della Rivoluzione. Più difficile invece che l’Assemblea degli Esperti possa realmente approvare questo passaggio di consegne.

Leggi anche: Iran, approvata legge per impedire ispezioni Onu nella nazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui