Covid, Ricciardi lancia l’allarme per dicembre e gennaio

0

L’epidemia da Covid-19 non è in frenata ed i prossimi mesi saranno terribili: questo è quanto ha chiarito Walter Ricciardi, membro dell’Oms

dpcm Ricciardi

Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute e membro dell’Oms, ha lanciato un chiaro allarme su quelle che saranno le prossime settimane: “Siamo ancora nel pieno della seconda ondata di Sars-CoV-2, – riporta l’AdnKronos – dicembre e gennaio saranno terribili per due motivi. In primis, per i problemi nell’accesso ai servizi ed anche per le tante differenze a livello ragionale”. Il medico è intervenuto nel corso dell’evento ‘Orphan Drug Day-L’impatto della pandemia sui malati rari: destinati a tornare nell’ombra?’ promosso online dall’Osservatorio malattie rare (Omar).

LEGGI ANCHE—> Morta Lidia Menapace, partigiana ed ex senatrice: aveva 96 anni

Covid, nel mondo sono 67 milioni i casi da inizio epidemia

Covid in Campania

I casi da coronavirus da inizio epidemia, nel mondo, hanno superato la soglia di 67 milioni. Questo è quanto emerso dai dati raccolti dalla Johns Hopkins University. Per la precisione, si contano 67.073.749 contagi e 1.536.072 morti. I guariti da inizio epidemia, invece, sono 43.103.827.

LEGGI ANCHE—> Usa, Biden in Medio Oriente: avanti con gli “accordi di Abramo” di Trump

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui