Usa, Trump in pressing sulla Georgia: il tycoon vuole mantenere il Senato

0

Continuano le polemiche sulle elezioni negli Usa, con Trump che cerca di mantenere il Senato. Andiamo a vedere i piani del tycoon.

Usa Trump
Il tycoon continua a rincorrere il Senato (Getty Images)

Oramai tutti gli stati Usa hanno riconosciuto la egale vittoria di Joe Biden, eppure Donald Trump continua a non rassegnarsi ed a inseguire il secondo mandato alla Casa Bianca. Infatti il tycoon adesso punta al Senato, visto che come dichiarato da lui stesso, controllare il senato è vitale per il controllo del paese. The Donald infatti sembrebbe aver ritrovato la forza di combattere, infatti l’obiettivo è la vittoria alle elezioni del 5 gennaio.

Infatti in Usa si tornerà alle urne per eleggere i due senatori nello stato della Georgia, ed una vittoria è fondamentale per il tycoon che continua ad inseguire un improbabile ribaltamento del verdetto delle elezioni. Se vogliono mantenere la maggioranza, i repubblicani sono costretti a vincere entrambi i seggi. Obiettivo difficile specie in Georgia, visto che storiacamente lo stato è schierato con i democratici.

Ma l’obiettivo di Trump resta la Casa Bianca. Nella giornata di ieri anche la California ha ufficializzato la vittoria di Joe Biden, ma il tycoon continua per la sua strada ed afferma: “Se avessi perso mi ritirerei con cortesia ma non ho perso, questa elezione è stata un furto“. Il tutto davanti ad una folla urlante che gridava “stop the steal” ossia “fermate il furto.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Prof. Crisanti a iNews24: “Non credo ad esodo natalizio”

Usa, Trump cerca la vittoria del Senato in Georgia: il discorso davanti alla folla no-mask

Nella giornata di ieri, così, Trump insieme alla moglie Melania si è rivolto davanti ad i suoi sostenitori in Georgia, in vista delle elezioni per il Senato del 5 gennaio. A sorpresa, a scaldare il pubblico, ci ha pensato proprio la first lady che ha gridato alla folla: “Il presidente Donald Trump continua a lottare per voi ogni giorno, fate sentire la vostra voce, Georgia“. Nello stato democratico, Trump ha perso per soli 12mila voti, una sconfitta che il tycoon non riesce ad accettare.

Durante il convegno davanti ad una folla di persone, per la gran parte senza mascherina, Trump ha lanciato diversi attacchi ai rivali democratici. Nel marasma del discorso, il tycoon tira in ballo anche il coronavirus, affermando: “Dicono che è arrivato dall’Europa e dall’Italia, invece no. È arrivato dalla Cina“.  Infine The Donald ha toccato anche il tema vaccino in dirittura d’arrivo, appropiandosi di tutti i meriti.

Dopo aver ribadito la sua vittoria nella elezioni, Trump rilancia la sua campagna per Usa 2024, affermando: “Nel 2024, quando spero di non dover essere io il candidato, vinceremo di nuovo la Casa Bianca“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Speranza: “Vaccinazioni volontarie, italiani pronti a questa sfida”

L.P.

Per altre notizie di Politica, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui