Meteo, prosegue il maltempo: fenomeni intensi e neve fino a due metri

0

Non si arresta l’ondata di maltempo sul meteo italiano. Infatti durante questa domenica, avremo forti venti, piogge ed accumuli di neve.

Meteo maltempo
Altra giornata ricca di precipitazioni, venti forti ed accumuli di neve (via Getty Images)

Stiamo vivendo un quadro meteo particolare sulla penisola, con una condizione meteo ben delineata segnata da piogge, venti forti e tanta neve. Infatti proprio questi tre fenomeni saranno i protagonisti di questa domenica italiana, con il maltempo che si intensificherà e le temperature che faranno registrare un lieve calo. Secondo gli ultimi aggiornamenti degli esperti meteorologi, una nuova perturbazione colpirà in queste ore la nostra penisola stravolgendo così le condizioni atmosferiche.

Vedremo infatti la neve intensa cadere non solo sulle vette delle Alpi o dell’Appennino. Queste condizioni potrebbero portare a non pochi disagi come alcune zone che sono a rischio black out. Inoltre a causa dei forti venti che soffieranno sulla penisola, avremo anche il rischio di caduta di rami spezzati o alberi sui pali della luce che potrebbero portare a mancanza di luce in diverse zone del paese. Andiamo quindi a vedere cosa succederà dal punto di vista meteorologico sulla penisola nelle prossime ore.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Prof. Crisanti a iNews24: “Non credo ad esodo natalizio”

Meteo, ancora maltempo: fenomeni intensi e tanta neve sulle vette alpine

Meteo maltempo
Condizioni meteorologiche critiche su tutta la penisola: possibili danni (WebSource)

Sarà una domenica critica dal punto di vista meteo, infatti su tutta la penisola avremo un maltempo che colpirà l’intero paese. Infatti avremo piogge, tempeste con fulmini e grandi nevicate, il tutto condito da un forte vento che caratterizzerà questa giornata. Un quadro in netto peggioramento su tutta la penisola e che rischia di provocare non pochi danni. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre principali settori della penisola.

Sulle regioni del Nord Italia il maltempo caratterizzerà tutto il settore. Infatti, stando a quanto riportano le previsioni avremo forti precipitazioni su Liguria, Lombardia, Triveneto ed Emilia Romagna, con grandi rovesci e veri e propri temporali. Mentre invece, sulle vette alpine la neve inizierà ad accumularsi già dai 900-1200 metri. Le temperature qui resteranno stabili, con massime che andranno dai 6 agli 11 anni.

Mentre invece le regioni del Centro Italia avremo maltempo diffuso su tutto il settore. Infatti continuerà ad essere bagnato dalle piogge tutto il settore tirrenico, ma da questa domenica anche le regioni adriatiche verranno investite da precipitazioni e temporali. Anche qui avremo le temperature in lieve calo, con massime che andranno dai 10 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un netto peggioramento delle condizioni atmosferiche. Infatti la giornata sarà caratterizzata da acquazzoni e temporali anche di forte intensità in marcia da Sicilia a Calabria e Puglia. Infatti queste precipitazioni colpiranno tutto il settore, con qualche schiarita in alcuni angoli del Meridione. Le temperature saranno in calo, con massime tra i 13 ed i 18 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Speranza: “Vaccinazioni volontarie, italiani pronti a questa sfida”

L.P.

Per altre notizie di Meteo, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui