Time cancella il 2020: “Il peggiore anno di sempre”

0

Time cancella il 2020: la nota rivista americana tracciando un bilancio dell’anno lo ha definito il peggiore di sempre, non solo per il Covid

Covid-19 medici
Time cancella il 2020: “L’anno peggiore di sempre” (Getty Images)

‘Andrà tutto bene’, era diventato un must durante la prima fase della pandemia. Ora però che l’anno sta per finire il bilancio è un altro. Il primo arriva dal Time, una delle riviste più prestigiose al mondo ed è una bocciatura totale.

In copertina sullo sfondo bianco, la scritta 2020 in nero e una croce rossa sopra. Se poi casomai non fosse ancora chiaro, ecco anche il titolo: “Il peggior anno di sempre“. Come a dire che il 31 dicembre lo archivieremo senza rimpianti ma con molto dolore per tutto quello che è successo in negativo.

L’editoriale che accompagna la scelta della copertina è firmato da Stephanie Zacharek, giornalista e nota critica cinematografica. Lo definisce “un anno che non vorrai mai rivedere”. E poi continua così: “Ci sono stati anni peggiori nella storia degli Stati Uniti, e certamente anni peggiori nella storia del mondo, ma la maggior parte di noi oggi in vita non ha visto niente di simile”.

Nessuno di noi infatti, o quasi, ha vissuto il dramma della Prima guerra mondiale e della Grande Depressione alla fine deg.i anni Venti. E non sono moltissimi che hanno provatro sulla loro pelle la Seconda guerra mondiale con i suoi orrori. Ma questo anno lo abbiamo vissuto tutti e non vediamo l’ora che termini.

Tra le colpe dell’uomo, certamente quella di avere tradito la natura. Ma c’è stata anche “un’elezione contestata sulla base della fantasia” e il riferimento a Donald Trump è chiarissimo. E poi il virus, nato forse da un pipistrello “che ha sconvolto le vite di praticamente tutti sul pianeta ed ha ucciso circa 1,5 milioni di persone in tutto il mondo”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, bollettino 5 dicembre: 21052 contagiati e 662 morti

Time, non solo notizie negative: eletto il ‘Ragazzo dell’anno’, è una scienziata 15enne

In attesa di nominare la persona dell’anno, intanto il Time ha eletto il suo ‘Kid of the Year‘, il ragazzo dell’amnno. Nel 2019 era stata Greta Thunberg e adesso tovcca ad una giovanissima scienziata: Gitanjali Rao, cittadina americana ma di origini indiane, ha 15 anni ed è stata scelta da una giuria di giovan tra cinquemila giovani americani.

Grande appassionata di scienza e tecnologia, Gitanjali ha ideato alcuni strumenti rivoluzionari. Come uno per stabilire il tasso di inquinamento nell’acqua potabile rilevando la presenza di piombo al suo interno, Ma anche una app per verificare atti di cyberbullismo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da TIME (@time)

“Il mio obiettivo – ha raccongtato intervistata da Angelina Jolie – non è tanto inventare qualcosa per risolvere problemi, ma anche essere da esempio per gli altri. Se io lo posso fare, tu lo puoi fare». E vorrebbe essere un esempio per molti  ragazzi che puntano a migliorare il pianeta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui