Milano, incidente mortale in tangenziale: vittima una giovane mamma

0

Milano, incidente mortale questa sera sulla tangenziale Ovest: coinvolta una famiglia di 5 persone, ha perso la vita una giovane mamma

Milano, incidente mortale in tangenziale: vittima una giovane mamma (Websource Vigili del Fuoco)

Terribile incidente attorno alle 20 di questa sera, 5 dicembre, sulla tangenziale Ovest di Milano, solitamente trafficatissima. Nei pressi di Rozzano una Honda con cinque persone a bordo, tutte della stessa famiglia è andata a schiantarsi per motivi che sono tutti da chiarire.

Il bilancio dell’incidente è drammatico. A perdere la vita infatti è stata una 39enne, per la quale non c’è stato nulla da fare. Feriti molto gravemente i tre figli: a preoccupare sono soprattutto le condioni di una 12enne che sarebbe stata trasportata in condizioni disperate all’ospedale San Paolo. Grave anche la sorellina, di 10 anni, ricoverata in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo. Il padre è stato trasportato, invece, all’Humanitas di Rozzano insieme al figlio di 16 anni.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorritori e i vigili del fuoco che hanno dovito lavorare a lungo per estrarre i feriti dalle lamiere della macchina. Quel tratto della tangenziale è rimasto anche chiuso per permettere i soccorsi e la regolarità del traffico è stata ripristinata solo negli ultimi minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, incidente stradale mortale sulla Pontina: 43enne investito da un tir

Lombardia, altro incidente mortale sulle strade: in provincia di Lecco muore un 56enne

Ma in Lombardia oggi c’è stato un altro incidente mortale in macchina. Questa mattino, nel tratto fra Bellano e Dervio (in provincia di Lecco) un 56enne residente in provincia di Sondrio è morto dopo uno schianto. La sua auto è finita contro un muro di una opiazzola di sosta nei pressi di una galleria lungo la Superstrada Ss36, Milano-Lecco.

Monza Incidente
Lombardia, morto anche un 56enne sempre per un incidente  (Twitter)

In base ad una prima ricostruzione, l’automobilista stava tornando a casa dopo un turno di lavoro quando ha perso il controllo dell’auto per cause da accertare. Potrebbe esere stato un colpo di sonno, oppure un malore, se ne occuperà l’autopsia. Resta il fatto che l’impatto, avvenuto attorno alle 8 di questa mattina, non  gli ha lasciato scampo. Ai soccorritori, arrivati sul posto poco dopo l’incidente, è toccato solo il compito  di confermare che non c’era più nulla da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui