Incendio nella comunità di recupero: muore un prete di 78 anni

0

Incendio nella comunità di recupero: muore un prete di 78 anni nel Catanese. Padre Leonardo Grasso era il responsabile della tenda San Camillo

Prete morto
Incendio nella comunità di recupero: muore un prete di 78 anni (Foto: Getty)

Un prete di 78 anni è morto questa mattina a causa di un incendio doloso scoppiato all’interno della tenda San Camillo, noto centro di recupero nel Catanese. Padre Leonardo Grasso, era il responsabile del centro di recupero per tossicodipendenti che ospitava decine di persone malate e in pessime condizioni. Alle 5 di questa mattina, le fiamme hanno avvolto la casa famiglia in provincia di Catania, non lasciando scampo al prete. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri della Compagnia di Giarre e il reparto di investigazioni scientifiche del Comando provinciale di Catania.

La tenda San Camillo era stata istituita nel 1993, esattamente a Guardia Mangano, non distante da Riposto (in provincia di Catania). Un luogo in cui Padre Grasso aveva accolto tutti quei tossicodipendenti, malati di Aids e in condizioni gravi di salute, abbandonati dalle rispettive famiglie. Aveva preso i voti a 50 anni per dedicare la sua vita ai sofferenti. La vocazione era giunta dopo la morte di entrambi i genitori, con la ferma volontà di aiutare il prossimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Varese choc, uomo ucciso da un albero: rientrava dal lavoro

Incendio nella comunità di recupero: muore un prete di 78 anni

Incendio
Incendio nella comunità di recupero: muore un prete di 78 anni (Foto: Getty)

Leonardo Grasso era un agente di commercio nella sua “precedente” vita, con un’attività, lavorativa avviata e con gli interessi mondani di ogni uomo. Poi la svolta arrivata poco meno di 30 anni fa, con l’adesione ai “camilliani”. Era intervenuto anche in Tv, alla “Vita in Diretta”, parlando della ricorrenza della morte proprio di San Camillo, nel 2014. Una vita vissuta in modo simile a quella del Santo, con una prima parte votata alla dissolutezza e una seconda dedita all’aiuto degli altri.

Purtroppo a causa dell’incendio doloso ha trovato la morte a 78 anni. Alla tenda San Camillo sono presenti i vigili del fuoco che hanno spento il rogo. I carabinieri stanno indagando con l’ausilio della Sezione investigazioni scientifiche (Sis) del comando provinciale dell’Arma di Catania. A quanto pare il responsabile è stato identificato e le forze dell’ordine sarebbero giù sulle sue tracce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Australia, 22enne uccide il figlio: “Un raptus mentre ero ai videogame”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui