Vaccino Covid, Fauci si scusa con Londra: “C’è stato un fraintendimento”

0

Anthony Fauci si scusa con Londra per le parole sull’approvazione del Vaccino Covid. Infatti il virologo afferma di essere stato frainteso.

Vaccino Covid Fauci
Il virologo americano si scusa con la Gran Bretagna (Getty Images)

Nei giorni scorsi, il virologo americano Anthony Fauci aveva mostrato qualche dubbio sull’approvazione anticipata del vaccino anti-Covid di Pfizer nel Regno Unito. Infatti, stando alle parole del virologo, il paese britannico avrebbe dovuto aspettare l’ok dell’Ema (Ente regolatore del farmaco europeo), prima di dare il via alle vaccinazioni. Invece, il paese di Boris Johnson ha deciso di soprassedere l’Ema e far analizzare il farmaco al suo ente regolatore.

La decisione ha provocato pareri discordanti tra chi vuole tempi rapidi come UK e chi invece ritiene sia giusto aspettare la revisione dell’Ema. Nelle ultime ore, inoltre, il governo di Londra ha ricevuto le scuse di Anthony Fauci. Il virologo ha affermato che le sue parole sono state fraintese. Andiamo quindi a vedere le scuse di Fauci e le sue parole durante l’ultima intervista alla Cbs.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nuovo Dpcm 3 dicembre, Conte: “Regioni ancora colorate”

Vaccino Covid, Fauci si scusa con il Regno Unito: “Ho fiducia nell’ente regolatore locale”

Vaccino Covid Fauci
L’esperto virologo americano chiarisce la sua posizione (via Getty Images)

Nella notte italiana, Fauci ha chiarito la sua posizione riguardante l’ok della Gran Bretagna al vaccino di Pfizer/Biontech. Adesso infatti, il virologo ha fatto un passo indietro, sostenendo di avere fiducia nell’ente regolatore britannico.

Infatti ai microfoni della Cbs Fauci ha affermato che Londra è riuscita a stilare una revisione accurata del vaccino, senza scorciatoie. Poi il virologo ha affermato che non intendeva accusare l’ente regolatore di negligenza, visto che ha piena fiducia nella comunità scientifica.

Così Fauci ha rimosso ogni scetticismo sul vaccino, ricordando che gli Usa per quanto riguarda il farmaco, procederanno con tempi più lunghi per evitare inutili critiche. Infatti in merito, il virologo ha concluso affermando: “Alla fine sarà sicuro, efficace, la gente nel Regno Unito lo ricevera’ e noi seguiremo presto“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Nuovo Dpcm, Regioni: “Approvato senza averci interpellato”

L.P.

Per altre notizie di Cronaca Estera, CLICCA QUI !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui