E’ morto Enrico Nicoletti, cassiere della Banda della Magliara

0

Enrico Nicoletti, cassiere della Banda della Magliara, è morto all’età di 84 anni. Il magistrato Lupacchini: “Porta con sé segreti incredibili”. 

E’ morto Enrico Nicoletti, l’uomo considerato il ‘cassiere’ della Banda della magliara. Lo riporta AdnKronos. Secondo quanto si apprende, si è spento all’età di 84 anni presso una clinica romana dove era ricoverato per gravi problemi di salute. Carabinieri in giovane età, ha sempre respinto tale ruolo ma i fatti hanno ampiamente certificato il tutto.

Roma antica Colosseo
Roma antica Colosseo (via Pixabay)

Enrico Nicoletti si è spento a 84 anni

“Nicoletti era il collettore di più mondi criminali, con collegamenti indubbi con la politica e la pubblica amministrazione. Chiaramente aveva un tasso criminale molto elevato. Negli ultimi tempi si era improvvisamente eclissato”, ha spiegato all’agenzia il magistrato Otello Lupacchini che ha indagato a lungo sulla Banda della Magliana.

Potrebbe interessarti anche —-> Varese choc, uomo ucciso da un albero: rientrava dal lavoro 

Tanti segreti che ora porterà via per sempre: “Con lui – continua il giudice – muoiono probabilmente segreti che si porterà dietro per le attività che ha compiuto, a partire dall’intervento che ebbe nell’ambito del sequestro Cirillo per il pagamento del famoso riscatto. E tanto altro”.

Il funzionario ha poi assicurato che Nicoletti aveva rapporti con ogni fronte esterno della criminalità come ‘ndrangheta, camorra napoletana e non solo. E’ stato dunque un fulcro centrale dell’associazione a delinquere. “L’ho interrogato diverse volte. Un tipo arrogante. Un giorno, nel corso di un interrogatorio pretese che gli venisse offerto un tè e si lamentò della scarsa qualità dei pasticcini”, conclude il magistrato.

Leggi anche —-> Reggio Emilia, 12enne muore investito: la tragedia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui