Patrimoniale, Di Maio: “Il M5S non sosterrà mai questa iniziativa”

0

Il Ministro degli Esteri Luigi di Maio ha ribadito la sua assoluta contrarietà all’introduzione di una patrimoniale. 

Getty Images

Per Luigi Di Maio non c’è nessun rimpasto di governo all’orizzonte. Il problema semmai, secondo il Ministro degli Esteri è lo stallo europeo intorno al Recovery Fund, che dopo i veti di Polonia e Ungheria, diventa sempre più difficile da approvare. Questa alcune delle sue dichiarazioni rilasciate a un’intervista al Corriere della Sera. Non manca naturalmente, una domanda su l’emendamento firmato da Pd e Leu per l’introduzione di una patrimoniale per i reddito sopra i 500 mila euro. Una proposta che non trova d’accordo la compagine pentastellata. 

Leggi anche: Coronavirus, Zaia: “Nuovo Dpcm? Governo ne chiarisca i principi”

Di Maio: “Non si può tassare chi crea posti di lavoro”

Getty Images

Per Di Maio infatti si andrebbe inevitabilmente a colpire il ceto medio, senza dimenticare che non si può tassare in questo momento chi crea posti di lavoro, ma non solo, con questo approccio si finirebbe per colpire soprattutto il ceto medio-basso. La patrimoniale, quanto a prelievo, non è diversa dall’imposta sul reddito. Gran parte della ricchezza degli italiani è investita in immobili e altre attività finanziarie e una tassa sui risparmi produrrebbe un crollo del valore delle case. La patrimoniale, quanto a prelievo, non è diversa dall’imposta sul reddito. Gran parte della ricchezza degli italiani è investita in immobili e altre attività finanziarie e una tassa sui risparmi produrrebbe un crollo del valore delle case. Il M5s non sosterrà mai una simile iniziativa”. Una delle domande rivolte dai giornalisti ha riguardato gli inaspettati complimenti di Renato Brunetta riservati al titolare della Farnesina: “I complimenti fanno sempre piacere, ma nei miei 10 punti che ho offerto come contributo al fine di un dibattito più ampio c’è il mio pensiero di sempre, che ho sempre espresso e che il M5S ha sempre difeso”. Infine, il Ministro degli Esteri ha ribadito la sua assoluta contrarietà al Mes assicurando che finché il Movimento 5Stelle sarà al governo il nostro paese non aderirà mai al Fondo Salva Stati.

Leggi anche: Recovery Fund, Conte sicuro: “Coinvolgeremo tutto il Parlamento”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui